Il futuro della gara al NOLA è fortemente a rischio

Il futuro della gara al NOLA è fortemente a rischio

Il promoter ha avviato una causa contro la proprietà dell'autodromo per dei mancati pagamenti

Il futuro della gara della Indycar al NOLA sembra decisamente incerto per questioni legali: la Andretti Sports Marketing, società che si occupa della promozione dell'evento, ha infatti avviato una causa contro i proprietari dell'autodromo che si trova vicino a New Orleans.

Stando a quanto riferisce il New Orleans Advocate, Andretti aveva un accordo che prevedeva il pagamento di 4,5 milioni di dollari per il suo lavoro e che questo sarebbe toccato alla NOLA Motorsport Host, un ente no-profit che era stato creato dalla NOLA Motorsports.

A quanto pare la Andretti Sports Marketing è ancora creditrice di 645.000 dollari per i lavori realizzati per aggiornare la pista, che sono costati oltre 4 milioni di dollari. Inoltre ci sono altri 200.000 dollari di spese già approvate da saldare. Il problema è che ora la NOLA Motorsports è prossima all'insolvenza e che ha privilegiato il pagamento dei fornitori, lasciando scoperti proprio i debiti con Andretti.

Nonostante il successo di pubblico dell'evento di quest'anno, arrivato in massa a dispetto della pioggia torrenziale, la gara dunque rischia seriamente di saltare nella prossima stagione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie