Hunter-Reay conquista una pole per lui inutile

Hunter-Reay conquista una pole per lui inutile

Il leader del campionato paga 10 posizioni per la sostituzione del motore. Al palo Franchitti

Ryan Hunter-Reay ha confermato il suo grande momento di forma anche nelle qualifiche di Edmonton della Indycar. Il pilota della Andretti Autosport, che viene da tre vittorie consecutive, ha ottenuto la pole position sul tracciato canadese, anche se in questo caso c'è un però. I meccanici del suo team, infatti, hanno sostituito il propulsore della sua monoposto e questo vuol dire che il leader del campionato verrà arretrato di dieci posizioni in griglia e che ad ereditare la partenza al palo sarà Dario Franchitti, che nella Fast Six era stato appena un centesimo più lento rispetto all'1'17"2338 messo a segno da Hunter-Reay. A dividere la prima fila con il campione in carica sarà Ryan Briscoe, mentre dietro di loro la top five sarà completata da Takuma Sato, Alex Tagliani ed Helio Castroneves, che sono stati gli ultimi ad avere accesso al segmento conclusivo della qualifica, nel quale tutti hanno potuto montare le slick nonostante un piccolo scroscio di pioggia arrivato in precedenza. Beffato Will Power, che è rimasto fuori al termine della Q2 per un soffio, proprio quando la pista migliorava con il passare dei minuti in seguito alla caduta delle pioggia. Out anche Scott Dixon, che però dovrà pure lui scontare una penalità per la sostituzione del motore, così come Simona De Silvestro, che comunque era stata eliminata nella fase a gruppi. In virtù delle penalità di Hunter-Reay e Dixon, la top ten vedrà una quarta fila composta da Simon Pagenaud e Rubens Barrichello ed una quinta con invece Graham Rahal e James Hinchcliffe.

Indycar - Edmonton - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Dario Franchitti , Ryan Hunter-Reay
Articolo di tipo Ultime notizie