Doppietta sotto il diluvio per il team Andretti a Detroit

Doppietta sotto il diluvio per il team Andretti a Detroit

Carlos Munoz trionfa davanti a Marco Andretti in una gara caratterizzata dalla pioggia e interrotta anzitempo

Gara 1 dell'appuntamento di Detroit della IndyCar ha regalato emozioni e sorprese dalla partenza sino all'arrivo, seppure la corsa sia stata interrotta in anticipo a causa di un fulmine abbattutosi nei pressi dell'impianto che ospita il fine settimana di Belle Isle.

A trionfare è stato, a sorpresa, Carlos Munoz, bravo ad adottare una strategia differente da gran parte dei restanti piloti per poi trovarsi in vetta alla corsa, seguito dal compagno di squadra Marco Andretti sino all'interruzione delle ostilità. Il primo posto di Munoz e il secondo di Andretti hanno regalato al team Andretti una clamorosa doppietta, impensabile sino a poche ore fa quando il dominio Penske era netto e quasi una certezza anche in gara. 

Munoz e Andretti, come detto, hanno scelto la strategia migliore di gara. Quando la maggior parte dei piloti è rientrata ai box per passare dalle gomme slick a quelle da pioggia, i piloti del team Andretti sono rimasti fuori, sfruttando ancora le migliori prestazioni delle gomme da asciutto (20" al giro il vantaggio di quest'ultime nella fase di gara in questione). Ecco come il team statunitense ha costruito una vittoria sorprendente, consegnando inoltre alla Honda la vittoria dopo quella di Ryan Hunter-Reay colta a New Orleans. 

A salvare il bilancio di Gara 1 per il team Penske è stato Simon Pagenaud, che è riuscito a cogliere un importante terzo posto e a chiudere davanti al compagno di squadra e campione in carica della serie Will Power. Sesto posto invece per Helio Castroneves, che è finito alle spalle del pilota Ganassi Scott Dixon.  

La corsa ha anche offerto numerosi incidenti, quasi tutti senza alcuna conseguenza, eccezion fatta per quello che ha coinvolto nella medesima carambola Stefano Coletti, James Jakes, Tony Kanaan e Graham Rahal. Dei quattro solo Rahal non è riuscito a tornare a competere nelle restanti tornate, ma Kanaan è dovuto rientrare ai box per effettuare qualche riparazione alla sua Dallara-Chevrolet, perdendo molte posizioni e finendo la gara nelle ultime posizioni. 

IndyCar - Detroit - Gara 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Marco Andretti , Simon Pagenaud , Carlos Munoz
Articolo di tipo Ultime notizie