Dario Franchitti operato alla caviglia infortunata

Le vertebre fratturate sono due e nei prossimi giorni lo scozzese avrà un consulto ad Indianapolis

Contrariamente a quanto era stata annunciato in un primo momento, Dario Franchitti è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla caviglia in seguito al terribile incidente di cui è stato vittima nell'ultima tornata della seconda gara del weekend di Houston della Indycar. Il veterano della Ganassi Racing è decollato sulla monoposto di Takuma Sato, che si è intraversato davanti a lui ed è andato ad impattare molto violentemente contro le reti di protezioni. Lo scozzese è stato estratto dalla monoposto dai commissari, ma fortunatamente le sue condizioni sono parse subito rassicuranti, visto che non ha mai perso conoscenza. Gli accertamenti a cui è stato sottoposto in ospedale hanno evidenziato che sono due le vertebre fratturate (inizialmente si era parlato di una sola), senza interessamento spinale, e che quella della caviglia avrebbe necessitato un intervento chirurgico. Operazione che è già stata effettuata senza particolari problemi. Nei prossimi giorni poi si sottoporrà ad un nuovo consulto medico ad Indianapolis, ma solo quando i medici gli daranno l'ok per lasciare il Memorial Hermann Texas Medical Centre di Houston.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Dario Franchitti
Articolo di tipo Ultime notizie