Buddy Lazier torna alla Indy 500 con il team di famiglia

condividi
commenti
Buddy Lazier torna alla Indy 500 con il team di famiglia
Redazione
Di: Redazione
10 apr 2014, 16:18

A 46 anni suonati il vincitore dell'edizione 1996 ha ancora voglia di mettersi in gioco e cercare la qualificazione

Sono passati quasi 20 anni dalla sua vittoria alla 500 Miglia di Indianapolis, arrivata nel lontano 1996, ma a 46 anni suonati Buddy Lazier ha ancora voglia di provare a mettersi in gioco nella grande classica dell'Indiana: anche quest'anno, come fece già anche nel 2013, il veterano proverà a qualificarsi sotto le insegne della squadra di famiglia, la Lazier Partners Racing Team. Quella dello scorso anno non fu un'esperienza particolarmente fortunata per il campione 2000 della Indy Racing League: la vettura gli venne consegnata in extremis e quindi non ebbe modo di girare più di tanto nelle prove libere. Nonostante tutto è riuscito a qualificarsi, ma è anche stato costretto al ritiro nelle prime fasi della corsa per un problema meccanico. "Nel 2013 è stato necessario uno sforzo monumentale per organizzare la squadra in tempi brevissimi ed essere pronti per la gara. Ora abbiamo avuto molto più tempo a disposizione, quindi sono convinto che possiamo avere delle aspettative più alte per la 500 Miglia di Indianapolis di quest'anno" ha detto Bob Lazier, padre di Buddy e co-proprietario della squadra.
Prossimo articolo IndyCar
Will Power trionfa nella prima di St. Petersburg

Articolo precedente

Will Power trionfa nella prima di St. Petersburg

Articolo successivo

Prima fila tutta Andretti Autosport a Long Beach

Prima fila tutta Andretti Autosport a Long Beach
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Buddy Lazier
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie