Bottino pieno per Scott Dixon a Toronto

Bottino pieno per Scott Dixon a Toronto

Il pilota della Ganassi Racing infila la terza vittoria consecutiva e si rilancia in campionato

Scott Dixon sembra davvero inarrestabile in questa fase del campionato della Indycar. A Toronto, nella seconda gara del weekend, il neozelandese della Ganassi Racing ha infatti infilato la terza vittoria consecutiva, dominando per tutta la distanza dopo aver preso il via dalla pole position e rilanciandosi prepotentemente in ottica campionato. Se si va a leggere la classifica finale, il suo dominio non appare tanto marcato quanto lo è stato in realtà, perchè l'intervento della safety car ha raggruppato nuovamente tutte le monoposto proprio per l'arrivo, ma prima che venisse dato il via a questo periodo di caution Dixon aveva messo insieme ben 16" di vantaggio sul diretto inseguitore Helio Castroneves, che con il secondo posto comunque ha consolidato la sua leadership in campionato. Sul terzo gradino del podio è salito Sebastien Bourdais, confermandosi particolarmente a suo agio sulle strade di Toronto. Secondo nella gara di sabato, il francese della Dragon Racing ha fatto un leggero passo indietro ieri, ma è stato bravissimo a regolare Will Power in occasione dell'ultimo restart. E' andata decisamente peggio a quest'ultimo, che poi si è toccato con Ryan Hunter-Reay, spedendo entrambi a muro e coinvolgendo anche l'incolpevole Takuma Sato, che non ha potuto fare nulla per evitarli. Nei primi giri Power si era già toccato anche con Dario Franchitti, con lo scozzese che aveva danneggiato l'ala anteriore della sua monoposto. Il pluricampione si è dovuto fermare ai box per sostituirla, ma è stato favorito dagli interventi della safety car, che gli hanno consentito di risalire nel finale fino alla quarta posizione, chiudendo davanti ad EJ Viso e a Charlie Kimball. Da segnalare poi anche la bella rimonta di Mike Conway, settimo al traguardo dopo aver preso il via dalle retrovie. Dopo aver fallito il tentativo di sabato, questa volta è andata a buon fine la partenza da fermo, filata via liscia senza particolari problemi. Solo James Hinchcliffe è stato costretto a prendere il via dai box, rimanendo fermo sulla griglia di partenza prima del giro di lancio. La gara ha poi vissuto altri tre incidenti, che hanno avuto per protagonisti James Jakes, Ed Carpenter e Tony Kanaan (i primi due hanno portato la safety car). La classifica del campionato (primi cinque): 1. Castroneves 425; 2. Dixon 396; 3. Hunter-Reay 356; 4. Andretti 355; 5. Pagenaud 309.

Indycar - Toronto - Gara 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Scott Dixon
Articolo di tipo Ultime notizie