Dixon la spunta su Power nella caccia alla pole

Dixon la spunta su Power nella caccia alla pole

Dopo il bel duello di Sonoma, i due si affiancheranno nuovamente in prima fila a Baltimora

Scott Dixon si è immediatamente messo alle spalle le polemiche per la penalità rimediata a Sonoma andando a conquistare la pole position per il round di Baltimora della Indycar, al termine di un duello che lo ha visto nuovamente protagonista insieme all'australiano Will Power. Il portacolori della Ganassi Racing ha battuto il rivale della Penske proprio nel suo ultimo tentativo, realizzando un crono di 1'18"0838 che gli ha permesso di distanziare l'avversario di 0"0333. Power ha anche provato a rispondergli all'ultimo giro, ma poi ha commesso un errore e alla fine si è dovuto accontentare della prima fila. Se ha conquistato la pole position, Dixon però deve indirettamente ringraziare anche Graham Rahal e Tristan Vautier. Il neozelandese, infatti, occupava il settimo posto al termine della Q2, ma è stato ripescato perchè al figlio d'arte è stato cancellato il suo miglior tempo: il portacolori della Rahal Letterman ha colpito le protezioni alla curva 8 e poi è stato centrato dal francese, provocando così l'esposizione della bandiera rossa. Sono diversi poi gli outsider che prenderanno il via nelle prime file dello schieramento, con una seconda fila di veterani composta dal francese Simon Pagenaud e dal britannico Justin Wilson e la terza invece che vedrà affiancarsi Josef Newgarden e Vautier. Entrambi eliminati al termine della Q2 invece il leader Helio Castroneves ed il campione in carica Ryan Hunter-Reay, che scatteranno rispettivamente settimo ed ottavo. Da segnalare anche il 14esimo tempo di Luca Filippi, eliminato nella fase a gruppi con la monoposto della squadra di Bryan Herta. Il pilota italiano comunque si è tolto la bella soddisfazione di mettersi dietro due veterani della serie come Dario Franchitti (che dovrebbe sostituire il motore e prendere il via dal fondo della griglia) e Tony Kanaan. Senza tempi, infine, EJ Viso e Sebastien Bourdais, che hanno entrambi danneggiato le loro monoposto alla chicane.

Indycar - Baltimora - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Scott Dixon
Articolo di tipo Ultime notizie