IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
74 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
88 giorni
G
Detroit
11 giu
Prossimo evento tra
102 giorni
G
Road America
18 giu
Prossimo evento tra
109 giorni
G
Mid-Ohio
02 lug
Prossimo evento tra
123 giorni
G
Toronto
09 lug
Prossimo evento tra
130 giorni
G
Nashville
06 ago
Prossimo evento tra
158 giorni
G
GP di Indianapolis Gara 2
13 ago
Prossimo evento tra
165 giorni
G
Gateway
20 ago
Prossimo evento tra
172 giorni
G
Portland
10 set
Prossimo evento tra
193 giorni
G
Laguna Seca
17 set
Prossimo evento tra
200 giorni
G
Long Beach
24 set
Prossimo evento tra
207 giorni

IndyCar: Askew fermato dai dottori, al suo posto Castroneves

Helio Castroneves prenderà il posto di Oliver Askew alla Arrow McLaren SP nel prossimo round di IndyCar, l'Harvest Grand Prix.

condividi
commenti
IndyCar: Askew fermato dai dottori, al suo posto Castroneves

Il 23enne statunitense ha infatti accusato dei problemi di coordinazione ed equilibrio dopo le gare di Mid-Ohio e il team medico della serie americana ha voluto vederci più chiaro vietandogli il ritorno sull'abitacolo in attesa di più approfondite analisi.

A prendere il posto di Askew sulla monoposto motorizzata Chevrolet sarà dunque Castroneves.

“E' difficile, ma devo seguire le indicazioni dei medici della IndyCar e dei miei dottori - commenta Askew - La mia priorità è la salute ora, anche se non sarò in macchina mi recherò comunque ad Indianapolis per seguire l'Harvest GP e fornire il massimo supporto alla Arrow McLaren SP".

Sam Schmidt, co-proprietario della Arrow McLaren SP: "Prima di tutto viene il benessere di Oliver e degli altri concorrenti, per cui rispettiamo la decisione in attesa del suo recupero facendo tutto ciò di cui c'è bisogno".

Askew alla ripartenza della 500 Miglia di Indianapolis era stato protagonista di un incidente, ma poi aveva corso a Gateway e Mid-Ohio.

Castroneves, che era salito sulla IndyCar per gareggiare su un tracciato che non fosse ovale l'ultima volta nel 2019 con la Penske-Chevrolet, è comunque prontissimo.

"Prima di tutto auguro ad Oliver di rimettersi al meglio nel minor tempo possibile. Non vedo l'ora di tornare in pista e dare una mano alla Arrow McLaren SP, continuando con quei progressi che abbiamo fasto farle quest'anno".

Veach lascia la Andretti Autosport con effetto immediato

Articolo precedente

Veach lascia la Andretti Autosport con effetto immediato

Articolo successivo

Miles: l’IndyCar si concentra sul Nord America

Miles: l’IndyCar si concentra sul Nord America
Carica i commenti