IndyCar
08 ago
Postponed
12 ago
Evento concluso
28 ago
Evento concluso
G
Portland
11 set
Canceled
12 set
Evento concluso
G
Laguna Seca
18 set
Canceled

Indycar: ad agosto 2021 il nuovo cittadino di Nashville

condividi
commenti
Indycar: ad agosto 2021 il nuovo cittadino di Nashville
Di:

Il "Music City Gran Prix" di Indycar si terrà dal 6 all'8 agosto dell'anno prossimo su un tracciato cittadino che passerà nel centro di Nashville e per due volte su un ponte.

Il Nissan Stadium, campo di casa dei Tennessee Titans, servirà da paddock per l'evento, e lungo le 11 curve del tracciato, le auto sfrecceranno sul Korean Veteran Memorial Bridge fino al centro di Nashville e ritorno.

Questo sarà il primo cittadino aggiunto al calendario della Indycar dal 2013 ed è stato progettato dal rinomato specialista Tony Cotman della NZR Consulting. L'evento ha un accordo per durare almeno tre anni.

Mark Miles, presidente e CEO della Penske Entertainment Corp, ha dichiarato: "Il Music Grand Prix sarà un'esperienza unica nel suo genere per Indycar Series".

"Nashville è una capitale mondiale a livello di intrattenimento e quindi è un contorno eccezionale per la nostra serie. Hanno delle squadre sportive professionistiche e i migliori artisti che si esibiscono dal vivo, ma c'è anche una fiorente scena gastronomica e culturale. E' la sede perfetta per un evento sportivo di questa portata".

"Gli eventi cittadini sono diventati una grande parte del nostro DNA e la Indycar in questi tre giorni metterà in evidenza tutto ciò che ha da offrire Nashville, offrendo anche agli appassionati un'esperienza indimenticabile".

Butch Sprydon, presidente e CEO della Nashville Convention & Visitors Corporation, ha dichiarato: "Dalle finali 2017 della Stanley Cup al Draft 2019 della NFL, Nashville sa come rendere una grande festa gli eventi sportivi più importanti. Il Music City Gran Prix sottolinea il motivo per cui Nashville è stata nomità Città dello Sport nel 2019".

Il sindaco di Nashville, John Cooper, ha aggiunto: "Nashville è un luogo speciale e l'annuncio del Music Grand Prix segna davvero un enorme passo avanti per la nostra comunità, poiché guardiamo al futuro e al ritorno del nostro fiorente ed unico luogo di intrattanimento".

"Questo annuncio non poteva arrivare in un momento migliore. L'evento rappresenta un enorme investimento privato per la città, ma anche un grande catalizzatore per la nostra ripresa economica".

Bourdais torna con AJ Foyt per tre gare 2020 e tutto il 2021

Articolo precedente

Bourdais torna con AJ Foyt per tre gare 2020 e tutto il 2021

Articolo successivo

Dreyer & Reinbold all'IndyCar Harvest GP con Karam

Dreyer & Reinbold all'IndyCar Harvest GP con Karam
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Autore David Malsher