Ryan Briscoe sostituirà Hinchcliffe a Indianapolis

Ryan Briscoe sostituirà Hinchcliffe a Indianapolis

Il trentatreenne avrà una sola sessione di prove per prendere confidenza con la monoposto e il nuovo team

Sam Schmidt ha da poco scelto il pilota che sostituirà l'infortunato James Hinchcliffe alla novantanovesima edizione della 500 Miglia di Indianapolis: Ryan Briscoe. Il trentatreenne è stato contattato qualche ora fa e non ha avuto tentennamenti, rispondendo subito in maniera positiva alla proposta arrivatagli dal team di IndyCar.

Briscoe salirà così a bordo della Dallara-Honda numero 5 del team Arrow/Lucas Oil Honda for Schmidt Peterson Motorsports per la prima volta nell'ultimo turno di prove disponibile per prendere confidenza con la DW12 e il nuovo pacchetto aerodinamico, mai provato nel corso degli ultimi mesi, e poi sarà chiamato a fare del suo meglio nella leggendaria corsa d'oltreoceano. 

Per Briscoe questa corsa si tratterà della decima apparizione alla 500 Miglia nell'Indiana, la centotrentesima corsa nella serie IndyCar. Il sostituto dello sfortunato canadese è partito in pole position a Indianapolis nell'edizione del 2012, mentre il miglior risultato in gara risale al 2007, quando chiuse al quinto posto assoluto. Briscoe è alla sua prima stagione come pilota a tempo pieno con Corvette Racing nella classe GTLM del campionato TUDOR United SportsCar.

Queste le prime dichiarazioni di Ryan dopo l'annuncio di pochi minuti fa: "Prima di tutto mi sento male per quanto accaduto a James. Gli auguro una pronta guarigione e tutto il meglio possibile. Date le circostanze, sono contento di aver avuto l'opportunità di essere qui e correre per lui. SPero davvero di fare un gran lavoro per il mio team e non vedo l'ora di prendere di nuovo parte alla 500 Miglia di Indianapolis".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Ryan Briscoe , James Hinchcliffe
Articolo di tipo Ultime notizie