Dallara modificherà la vettura per prevenire decolli

Dallara modificherà la vettura per prevenire decolli

La DW12 sarà modificata in tempo per il Carburation Day di Indianapolis per diminuire le probabilità di voli

La Dallara ha deciso di intervenire con piccole modifiche alla DW12 prima del Carburation Day di Indianapolis per ridurre ulteriormente i rischi di decollo per le auto della Indycar. L'azienda di Varano de Melegari si è accorta che la robustezza laterale dei supporti delle ali della nuova vettura ha contribuito a far alzare troppo le vetture da terra in alcuni degli incidenti che si sono avuti durante il weekend di qualifica. E siccome prevenire il decollo delle vetture durante i contatti era uno degli obiettivi di sicurezza per i nuovi telai dell'Indycar del futuro, ecco perché Dallara ha deciso di intervenire prontamente e l'idea su cui si sta lavorando è quella di creare delle scanalature nei supporti in modo da mantenere costante la robustezza verticale ma ridurre quella laterale. L'annuncio dato dalla Indycar stessa spiegava poi che sono stati tre gli episodi che hanno spinto la factory parmense a studiare una correzione, e cioè quelli che hanno avuto la vettura che ha colpitola barriera SAFER parallela al muro. Il vice president of technology della Indycar Will Phillips non ha mancato di ringraziare la Dallara per la sua prontezza d'intervento: "La risposta della Dallara è stata immediata per cercare di sviluppare subito tutti i miglioramenti di sicurezza possibili in tempo per la gara, e questo va lodato. I feedback di osservatori, commissari e piloti hanno permesso alla Dallara di avere subito tutti i dati necessari per intervenire e la risposta è stata un grande esempio di come la sicurezza venga prima di tutto."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie