IndyCar
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Evento in corso . . .
G
Austin
24 apr
-
26 apr
Prossimo evento tra
19 giorni
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
54 giorni
G
Texas
04 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
60 giorni
G
Road America
19 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
75 giorni
G
Richmond
25 giu
-
27 giu
Prossimo evento tra
81 giorni
G
Grand Prix of Indianapolis
02 lug
-
04 lug
Prossimo evento tra
88 giorni
G
Toronto
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
96 giorni
G
16 lug
-
18 lug
Prossimo evento tra
102 giorni
G
Mid-Ohio
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
124 giorni
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
138 giorni
G
Gateway
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
145 giorni
G
Portland
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
159 giorni
G
Laguna Seca
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
166 giorni

Indy 500: nel terzo giorno di libere Ed Jones svetta prima della pioggia

condividi
commenti
Indy 500: nel terzo giorno di libere Ed Jones svetta prima della pioggia
Di:
17 mag 2019, 09:17

Fernando Alonso costretto ai box: McLaren Racing sta ricostruendo la sua vettura dopo l'incidente di ieri. Buon secondo tempo per Takuma Sato, quinto il rookie Colton Herta.

A sorpresa è Ed Jones a chiudere il testa il terzo giorno di prove libere in vista della 103esima edizione della 500 Miglia di Indianapolis, che si terrà tra poco più di una settimana.

Il pilota del team Ed Carpenter Racing Scuderia Corsa - Chevrolet ha ottenuto il giro con la velocità media più alta della giornata all'ottavo dei suoi 37 passaggi sul traguardo (227,843 mph), in una sessione più corta di 90 minuti a causa della pioggia, che ha costretto i piloti a rientrare ai box prima del previsto. 

Jones è stato 1,5 miglia orarie più veloce del miglior giro di Takuma Sato, vincitore a Indianapolis nell'edizione del 2017 al volante della monoposto numero 30 del team Rahal Letterman Lanigan Racing - Honda. 

Leggi anche:

Terzo posto per Zach Veach, pilota del team Andretti Autosport, il quale è risultato più lento di sato per appena 0,6 miglia orarie. Il veterano Sebastien Bourdais (Dale Coyne Racing with Vasser-Sullivan-Honda) ha chiuso quarto davanti a Colton Herta, il miglior rookie di giornata.

Il pilota più attivo in pista è stato Sage Karam, con i suoi 86 giri inanellati, autore del sesto tempo davanti alla monoposto del team Juncos Racing di Kyle Kaiser. Il pilota americano è uno dei più riconoscibili in queste prove libere, perché sta girando con una monoposto priva di sponsor.

Fernando Alonso non ha girato nel terzo giorno di prove libere a causa dell'incidente alla curva 3 avuto nel secondo giorno di prove, in cui ha danneggiato seriamente la sua monoposto numero 66 affidatagli dal team McLaren Racing. La squadra di Woking ha sfruttato il tempo a propria disposizione per ricostruire la vettura e permettere a Fernando di tornare a girare quanto prima.

Cla # Pilota Team Giri Tempo Distacco Distacco Mph
1 63 United Arab Emirates Ed Jones Ed Carpenter Racing 37 39.5008     227.843
2 30 Japan Takuma Satō Rahal Letterman Lanigan Racing 47 39.7002 0.1994 0.1994 226.699
3 26 United States Zach Veach Andretti Autosport 58 39.8107 0.3099 0.1105 226.070
4 18 France Sébastien Bourdais Dale Coyne Racing with Vasser-Sullivan 53 39.8238 0.3230 0.0131 225.996
5 88 United States Colton Herta Harding Steinbrenner Racing 73 39.9188 0.4180 0.0950 225.458
6 24 United States Sage Karam Dreyer & Reinbold Racing 86 39.9289 0.4281 0.0101 225.401
7 32 United States Kyle Kaiser Juncos Racing 39 39.9298 0.4290 0.0009 225.396
8 21 United States Spencer Pigot Ed Carpenter Racing 66 39.9406 0.4398 0.0108 225.335
9 9 New Zealand Scott Dixon Chip Ganassi Racing 53 39.9467 0.4459 0.0061 225.300
10 22 France Simon Pagenaud Team Penske 40 39.9545 0.4537 0.0078 225.256
Articolo successivo
O'Ward sbatte e decolla nelle Libere della 500 Miglia di Indianapolis

Articolo precedente

O'Ward sbatte e decolla nelle Libere della 500 Miglia di Indianapolis

Articolo successivo

Indy 500: Daly svetta nel Fast Friday, Alonso fa fatica ed è 24esimo

Indy 500: Daly svetta nel Fast Friday, Alonso fa fatica ed è 24esimo
Carica i commenti