Indy 500: Karam comanda nell'ultima mini sessione

Indy 500: Karam comanda nell'ultima mini sessione

Dopo l'incidente di Hinchcliffe le monoposto sono tornate in pista e la Ganassi Racing ha fatto doppietta

Dopo che le prove libere di ieri sono state interrotte a causa del pauroso incidente di James Hinchcliffe, c'è stata un'altra mini-sessione che ha visto svettare Sage Karam: il pilota della Ganassi Racing ha chiuso con una media di 227,831 miglia orarie, precedendo il poleman Scott Dixon, che invece si è fermato a 226,542 miglia orarie.

Per quanto riguarda le condizioni di Hinchcliffe, il portacolori della Schmidt Peterson resta ricoverato al Methodist Hospital di Indianapolis, dove è stato operato per la ferita riportata alla parte superiore della coscia sinistra.

Al momento la squadra non ha ancora fatto annunci, ma nel paddock del tracciato dell'Indiana si dice con una certa insistenza che domenica il suo posto potrebbe essere preso da Katherine Legge, che diventerebbe quindi la terza ragazza presente sulla griglia di partenza oltre a Pippa Mann e Simona De Silvestro.

Indycar - 500 Miglia di Indianapolis - Libere 10

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Sage Karam
Articolo di tipo Ultime notizie