Indianapolis: che botti per Tung e Briscoe!

Il cinese è out per una lieve commozione cerebrale, l'australiano alle prese con il Bump Day

Il Pole Day della 500 Miglia di Indianapolis è stato animato da un paio di incidenti piuttosto cruenti. Il più duro è stato senza dubbio quello del cinese Ho Pin Tung (video in alto), finito a muro alla curva 1 durante la prima fase delle qualifiche. Per il pilota della Dragon Racing la 500 Miglia del centenario è già finita, perchè quando è stato trasferito al Methodist Hospital gli è stata diagnosticato un leggero trauma cranico, che domani gli impedirà di scendere in pista nel Bump Day. In mattinata invece era toccato a Ryan Briscoe andare a baciare i muretti della curva 2 dopo essere finito in testacoda (video in basso). Il pilota della Penske è stato portato anche lui in ospedale per accertamenti, ma è stato immediatamente dichiarato ok. Ad avere la peggio è stata invece la sua monoposto, che infatti per ora non gli ha consentito di trovare un posto sulla griglia di partenza.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Ryan Briscoe , Ho-Pin Tung
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1, piloti