Will Power si prende la pole di un soffio al Barber

Will Power si prende la pole di un soffio al Barber

Beffato per appena 0"0289 Hinchcliffe, con Hunter-Reay in seconda fila e Dixon in terza

Will Power si è portato a casa la pole position per il round del Barber Motorsports Park della Indycar. Il portacolori della Penske si è portato da subito in vetta alla classifica della Top 6 e lo ha fatto con un crono di 1'08"3120 che la concorrenza è riuscita solo ad avvicinare, ma non a battere. Quello che si è avvicinato di più alla Dallara-Chevrolet dell'australiano è stato James Hinchcliffe, che con la sua monoposto motorizzata Honda della Andretti Autosport ha chiuso a solo 0"0289 dalla pole, precedendo il compagno di squadra Ryan Hunter-Reay. La cosa curiosa è che l'ex campione della Andretti Autosport dividerà la seconda fila dello schieramento con quel Josef Newgarden con cui fu protagonista di un incidente due settimane fa a Long Beach. Terza fila poi per due veterani come il campione in carica Scott Dixon, unico pilota Ganassi nelle prime posizioni, ed Helio Castroneves, che ha rovinato il suo giro migliore andando a mettere due ruote sull'erba. Il primo degli esclusi nella Q2 è stato Carlos Munoz, che dividerà la quarta fila dello schieramento di partenza con Juan Pablo Montoya, ma merita un bravo anche Mikhail Aleshin, passato in Q2 ed 11esimo in griglia. Sono diversi invece i big che hanno salutato la concorrenza nella fase a gruppi: tra questi spiccano il 21esimo posto di Mike Conway ed il 23esimo di Tony Kanaan. Più sfortunato il britannico, che ha pagato a caro prezzo una foratura.

Indycar - Barber - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Will Power
Articolo di tipo Ultime notizie