Il gruppo Bridgestone lascia anche l'Indycar?

condividi
commenti
Il gruppo Bridgestone lascia anche l'Indycar?
Redazione
Di: Redazione
06 gen 2011, 10:44

Gli organizzatori faticano a trovare il rinnovo del contratto con la Firestone, in scadenza a fine anno

Dopo aver abbandonato la Formula 1 per far spazio alla Pirelli alla fine del 2010, ora pare che Bridgestone stia valutando un disimpegno anche negli States. Dal 2000 i giapponesi sono i fornitori unici della Indycar con il marchio Firestone, ma ora stanno faticando a trovare il rinnovo contrattuale. L'accordo attuale scade al termine della stagione 2011, ma i termini per rinnovare l'opzione per il 2012 erano fissati per il 31 dicembre 2010 e purtroppo le due parti non sono riuscite a trovare un punto di incontro entro quella data. L'intenzione degli organizzatori della Indycar sarebbe quella di andare avanti con gli stessi pneumatici, ma è il gommista giapponese che al memento sembra stia facendo decisamente ostruzionismo al possibile rinnovo. Riguardo a questo Randy Bernard, uno dei boss della Indycar, ha detto all'Indianapolis Star: "Siamo sicuramente interessati, non ci sono dubbi. La Firestone sta valutando tutte le sue attività di marketing in questo momento, ma stiamo continuando a trattare. Abbiamo parlato anche oggi e sono ottimista sul fatto che stiamo facendo progressi".
Prossimo articolo IndyCar
La AJ Foyt Racing conferma Meira per il 2011

Previous article

La AJ Foyt Racing conferma Meira per il 2011

Next article

Kanaan ha firmato per la De Ferran Dragon

Kanaan ha firmato per la De Ferran Dragon

Su questo articolo

Serie IndyCar
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie