IndyCar
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
06 giu
-
06 giu
Evento concluso
25 giu
-
27 giu
Canceled
G
Road America
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
16 lug
-
18 lug
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Mid-Ohio
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
44 giorni
G
Gateway
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
51 giorni
G
Portland
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
65 giorni
G
Laguna Seca
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
72 giorni
23 ott
-
25 ott
Libere 1 in
109 giorni

Hunter-Reay stoico: correrà a Pocono dopo un crash da 139 G!

condividi
commenti
Hunter-Reay stoico: correrà a Pocono dopo un crash da 139 G!
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
20 ago 2017, 15:49

Nonostante il terribile botto delle qualifiche, Ryan Hunter-Reay è stato autorizzato dai dottori a prendere parte alla gara di Pocono della Indycar di oggi.

Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda
Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda
Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, riceve assistenza dal Holmatro Safety Team dopo l'incide
La monoposto di Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, viene recuperata dal Holmatro Safety Tea

Il comunicato stampa diffuso stamani, dopo che è stato dimesso ieri sera dall'ospedale, dice che il pilota della Andretti Autosport è stato nuovamente visitato dal Dr. Geoffrey Billows questa mattina, dopo che ieri aveva manifestato dolore al ginocchio sinistro ed all'anca sinistra.

Motorsport.com ha appreso che l'impatto di Hunter-Reay contro il muro è stato di 139 G, ma dopo tutti gli esami del caso e la visita del dottor Billows ha ottenuto il via libera per correre.

Quello di Hunter-Reay è stato il terzo incidente pesante del weekend e infatti in coda al gruppo insieme a lui ci saranno anche Ed Carpenter ed Helio Castroneves.

Carpenter aveva sbattuto nelle prove libere del mattino nello stesso punto di Hunter-Reay ma, anche se è stato dimesso subito dal centro medico, non ha fatto in tempo a portare la sua vettura alle verifiche tecniche.

Castroneves invece è finito a muro alla curva 1 all'inizio del suo giro lanciato e pure lui è stato dimesso rapidamente dal centro medico, ma dovrà scattare dal fondo.

Articolo successivo
Hunter-Reay dimesso dall'ospedale, in dubbio per la gara

Articolo precedente

Hunter-Reay dimesso dall'ospedale, in dubbio per la gara

Articolo successivo

Strepitoso Will Power: recupera un giro e vince a Pocono

Strepitoso Will Power: recupera un giro e vince a Pocono
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Evento Pocono
Location Pocono Raceway
Piloti Ryan Hunter-Reay
Team Andretti Autosport
Autore David Malsher