Ho Pin Tung primo cinese alla Indy 500

Ho Pin Tung primo cinese alla Indy 500

La riserva della Lotus Renault in F1 avrà una monoposto della Sam Schmidt Dragon

La 500 Miglia di Indianapolis allarga sempre di più i suoi confini: l'edizione del centenario vedrà scendere in pista alla ricerca di un posto sulla griglia di partenza anche il primo cinese della storia della classica dell'Indiana. Ho Pin Tung, che tra le altre cose è anche uno dei numerosi piloti di riserva della Lotus Renault in Formula 1, ha infatti trovato un accordo con la Sam Schmidt Motorsport e la Dragon Racing, che gestiranno la sua monoposto in collaborazione. "Sono molto contento di poter partecipare alla 500 Miglia di Indianapolis con la Schmidt Dragon Racing. Ho sempre avuto tanto sostegno dalla Cina e per questo sono fiero di poter essere il primo cinese che prenderà parte a questa prestigiosa manifestazione, per di più nell'edizione del centenario" ha commentato Tung. "Mi rendo conto che sarà dura dato che sarà il mio debutto in Indycar, ma la Sam Schmidt Motorsports ha conquistato ottimi risultati nella Indy 500, mentre Jay Penske e il team di Dragon Racing ha dimostrato di poter preparare una monoposto da corsa altamente competitiva, quindi sono fiducioso di avere buone possibilità di qualificarmi per la gara" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Ho-Pin Tung
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag inquinamento, ricerche