Hinchcliffe contento del suo secondo test

condividi
commenti
Hinchcliffe contento del suo secondo test
Di: Fulvio Cavicchi
22 gen 2011, 17:28

Il canadese è convinto di voler chiudere con Newman/Haas

James Hinchcliffe è più convinto che mai di voler chiudere con Newman/Haas per debuttare in Indycar dopo il secondo test che ha effettuato con la squadra. Il canadese arriva dalla Indy Lights, dove ha tentato fino all'ultima gara a conquistare il titolo andato al francese Jean-Karl Vernay, e aveva già provato prima di Natale la vettura Newman/Haas assieme ad Oriol Servia. Questa settimana il test è stato di due giorni a Sebring, dove erano in azione anche Scott Dixon e Dario Franchitti con le Dallara di Ganassi, Marco Andretti e la Andretti Racing e JR Hildebrand che ha appena firmato con la Panther's. Non c'era cronometraggio ufficiale, ma la squadra ha rilasciato come tempi migliori 54"08 il giovedì e 54"65 venerdì, per un totale di 130 tornate nei due giorni nonostante la mattina del secondo giorno non abbiano girato a causa della pioggia. "Inizialmente abbiamo lavorato sullo sviluppo, poi ci siamo concentrati sui long-ru e sugli assetti da gara," ha detto Hinchcliffe. "Ho potuto fare la mia prima sessione a serbatoio pieno in Indycar. E' stata un'altra giornata dedicata a continuare il mio processo di apprendimento e un altro grande test con Newman/Haas Racing che mi fa ancora più ansioso e voglioso di chiudere l'accordo."
Prossimo articolo IndyCar
Mike Conway firma per la Andretti Autosport

Previous article

Mike Conway firma per la Andretti Autosport

Next article

Dal 2012 ci sarà una riduzione di cilindrata

Dal 2012 ci sarà una riduzione di cilindrata

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti James Hinchcliffe
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie