IndyCar
26 lug
-
28 lug
Evento concluso
16 ago
-
18 ago
Evento concluso
22 ago
-
24 ago
Evento concluso
30 ago
-
01 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento in corso . . .

Crash Pocono: la RLLR difende Sato con un comunicato stampa

condividi
commenti
Crash Pocono: la RLLR difende Sato con un comunicato stampa
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
21 ago 2019, 09:03

La Rahal Letterman Lanigan Racing ha sentito il bisogno di sostenere il suo pilota Takuma Sato in seguito all'incidente avvenuto al primo giro della gara di Pocono, dopo che opinionisti ed appassionati si sono scagliati contro il giapponese.

Alexander Rossi, che è entrato in contatto con il giapponese, non ha nascosto la sua rabbia nei confronti di Sato. Ma anche Paul Tracy, che commenta le gare per la NBC, ha sostenuto che la Indycar dovrebbe prendere in considerazione l'ipotesi di fermare Takuma per una gara.

Dario Franchitti e Sebastien Bourdais invece hanno mostrato un approccio più conciliante, citando diverse circostanze attenuanti per il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis del 2017.

Leggi anche:

A questo punto è entrata in gioco la Rahal Letterman Lanigan, che ha deciso di diffondere un comunicato per difendere pubblicamente il proprio pilota.

"A seguito degli eventi del primo giro della gara della Indycar di domeni a Pocono, siamo sollevati dal fatto che tutti i piloti siano usciti illesi dall'incidente".

"Normalmente, in una situazione di questo tipo non è necessario che un team commenti, ma a seguito delle accuse rivolte a Takuma Sato e, dopo aver esaminato i dati e le immagini onboard, riteniamo che sia necessario un chiarimento".

"I dati ed il video mostrano chiaramente che Takuma non si è mosso verso Alexander in questo incidente e, in effetti, il primo movimento del volante di Takuma è verso destra, mentre cerca di correggere dopo il contatto iniziale".

"Questo tipo di incidente è parte integrante di questo tipo di gare e la posizione in pista è vitale in ogni fase di ogni gara. A nostro avviso, è parte dello sport. E' un incidente di gara e noi, come team, desideriamo dichiarare pubblicamente di sostenere i nostri piloti e di avere fiducia assoluta nelle loro capacità di correre e di esibirsi al massimo livello".

"Questo è stato un incidente di gara, che purtroppo potrebbe avere delel implicazioni sul campionato. Un incidente a Pocono ha influenzato le nostre aspirazioni al titolo nel 2015, quando eravamo secondi in classifica, quindi conosciamo la frustrazione che hanno vissuto il team ed il pilota coinvolti".

"Come sempre, siamo grati per la risposta pronta e veloce della squadra di soccorso".

Scorrimento
Lista

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda
1/8

Foto di: Todd Dziadosz / LAT Images

Incidente: Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, Alexander Rossi, Andretti Autosport Honda, Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda

Incidente: Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, Alexander Rossi, Andretti Autosport Honda, Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
2/8

Foto di: Todd Dziadosz / LAT Images

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda, Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, Alexander Rossi, Andretti Autosport Honda, Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda, James Hinchcliffe, Arrow Schmidt Peterson Motorsports Honda

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda, Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, Alexander Rossi, Andretti Autosport Honda, Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda, James Hinchcliffe, Arrow Schmidt Peterson Motorsports Honda
3/8

Foto di: Todd Dziadosz / LAT Images

Incidente: Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, Alexander Rossi, Andretti Autosport Honda, Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda, James Hinchcliffe, Arrow Schmidt Peterson Motorsports Honda

Incidente: Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, Alexander Rossi, Andretti Autosport Honda, Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda, James Hinchcliffe, Arrow Schmidt Peterson Motorsports Honda
4/8

Foto di: Todd Dziadosz / LAT Images

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda
5/8

Foto di: Todd Dziadosz / LAT Images

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda
6/8

Foto di: Todd Dziadosz / LAT Images

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda
7/8

Foto di: Todd Dziadosz / LAT Images

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda

Incidente: Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda
8/8

Foto di: Todd Dziadosz / LAT Images

Articolo successivo
Dixon, Power e Pagenaud difendono Pocono nonostante il crash

Articolo precedente

Dixon, Power e Pagenaud difendono Pocono nonostante il crash

Articolo successivo

IndyCar: Newgarden in pole a Gateway, Rossi soltanto 11°

IndyCar: Newgarden in pole a Gateway, Rossi soltanto 11°
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Evento Pocono
Piloti Takuma Satō
Team Rahal Letterman Lanigan Racing
Autore David Malsher