Conor Daly sogna la Indycar, ma solo dal 2014

condividi
commenti
Conor Daly sogna la Indycar, ma solo dal 2014
Di: Matteo Nugnes
21 dic 2012, 16:30

Per l'anno prossimo il pilota americano si appresta a fare il salto in World Series by Renault

Nonostante la sua prima presa di contatto con la Indycar sia stata decisamente positiva nel test effettuato a Sebring (con gomme usate ha girato a meno di 0"5 da Will Power), Conor Daly sembra non avere troppa fretta di approdare nella serie a stelle e strisce. Il pilota statunitense, fresco di una stagione positiva in GP3, ha lasciato infatti intendere di sentire una forte attrazione verso la Indycar, ma soprattutto in ottica 2014. Il figlio d'arte ha lasciato intendere di essere prossimo ad annunciare il suo passaggio in World Series by Renault nel 2013, avendo trovato uno sponsor in grado di garantirgli l'approdo in una delle squadre di vertice, capace quindi di garantirgli la possibilità di battagliare per il titolo. Per il futuro però ha ambizioni più importanti: "Se ci fosse un volante in Indycar per il 2014 però sarebbe davvero fantastico. Sarebbe altrettanto bello però se le cose dovessero andare bene in Europa l'anno prossimo e magari un team di Formula 1 dovesse decidere di appoggiarmi. L'importante comunque è avere delle opzioni importanti" ha detto Daly. Alcune immagini del primo test Indycar di Conor Daly
Prossimo articolo IndyCar
La Indycar rinnova con la Firestone fino al 2018

Previous article

La Indycar rinnova con la Firestone fino al 2018

Next article

Test Sebring: svetta Power, stupisce Vautier

Test Sebring: svetta Power, stupisce Vautier

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Conor Daly
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie