Completamente stravolto il tracciato di Edmonton

condividi
commenti
Completamente stravolto il tracciato di Edmonton
Di: Fulvio Cavicchi
09 feb 2011, 18:48

Nell'aereoporto canadese si correrà lungo un percorso pesantemente modificato rispetto al 2010

È stato svelato in conferenza stampa il nuovo tracciato che ospiterà dal 22 al 24 luglio i piloti della Indycar sulle piste dell'Edmonton City Centre Airport. Il circuito è stato completamente cambiato e la nuova versione (in rosso nell'immagine) ha solo una breve parte mista in comune col vecchio (in giallo). Si è passati da 3.154 a 3.630 metri di lunghezza e da senso orario ad antiorario. Ma soprattutto si è passati ad utilizzare un'altra delle piste di decollo dell'aeroporto, che ora potrà continuare ad operare anche durante il weekend di gara. Tony Cotman, uno delle persone coinvolte nel progetto del nuovo tracciato di Edmonton, ha detto: "L'altro design era bello e veloce, ma era troppo difficile sorpassarvi. Una delle cose principali su cui abbiamo dovuto concentrarci era di ottenere uno spettacolo migliore, e credo ci siamo riusciti. C'erano restrizioni da parte dell'aeroporto, ma credo siamo riusciti a creare un circuito migliore per correrci, e ovviamente è anche quello che la gente viene a vedere. Sarà migliore."
Prossimo articolo IndyCar
Test con la Conquest per Pippa Mann

Previous article

Test con la Conquest per Pippa Mann

Next article

La Indycar non tornerà a Motegi nel 2012

La Indycar non tornerà a Motegi nel 2012

Su questo articolo

Serie IndyCar
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie