Clamoroso: Newman/Haas abbandona l'Indycar!

Clamoroso: Newman/Haas abbandona l'Indycar!

La crisi economica si fa sentire e anche un team storico non è riuscito a trovare i fondi per andare avanti

Quella di ieri è stata una giornata storica per la Indycar e purtroppo non per una bella notizia: la Newman/Haas Racing, uno dei team storici, ha annunciato che nella prossima stagione abbandonerà la serie a causa dei problemi finanziati che ne hanno turbato gli ultimi anni di attività. "La Newman/Haas Racing annuncia che non schiererà nessuna vettura nell'Indycar Series 2012. La situazione economica attuale questa volta non ci permetterà di prendere parte al campionato". La squadra ha liquidato la questione con queste poche parole apparse sul suo sito ufficiale. Fondata da Carl Haas e dalla leggenda del cinema Paul Newman, la squadra ha avuto i suoi anni d'oro con la famiglia Andretti, conquistando un titolo con Mario nel 1987 e con il figlio Michael nel 1991. Nel 1993 arrivò poi la vittoria in campionato con Nigel Mansell, sbarcato in America subito dopo aver vinto la corona di campione del mondo di Formula 1. Altro giro e altra vittoria con Cristiano Da Matta nel 2002, prima dello strepitoso poker messo in fila da Sebastien Bourdais a cavallo tra il 2004 ed il 2007, questa volta però nella Champ Car. Da allora le cose non erano andate benissimo, anche se quest'anno c'era stato un importante segnale di ripresa, con il quarto posto finale ottenuto dal veterano spagnolo Oriol Servia, ma anche una stagione dignitosa completata da James Hinchcliffe. Peccato solo che tutto questo non sia bastato al vecchio Carl Haas per trovare uno sponsor e garantire un futuro adeguato al team...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie