IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso

Charlie Kimball ottiene la prima pole in carriera in Texas

condividi
commenti
Charlie Kimball ottiene la prima pole in carriera in Texas
Di:
Tradotto da: Marco Di Marco
10 giu 2017, 12:26

Il pilota del Chip Ganassi Racing conquista la prima pole dopo 121 gran premi in una sessione dominata dai propulsori Honda. Stupisce Vautier, quinto, mentre Will Power e Castroneves sono i primi motorizzati Chevrolet in nona e decima posizione.

Polesitter Charlie Kimball, Chip Ganassi Racing Honda
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda
Charlie Kimball, Chip Ganassi Racing Honda
Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, Charlie Kimball, Chip Ganassi Racing Honda
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda
Poleman Charlie Kimball, Chip Ganassi Racing Honda
Poleman Charlie Kimball, Chip Ganassi Racing Honda
Gabby Chaves, Harding Racing Chevrolet

Dopo 121 gare in IndyCar, Charlie Kimball può finalmente festeggiare per la prima pole position conquistata grazie ad un giro realizzato alla media di 222.556 mph che gli ha permesso di sopravanzare Scott Dixon per appena 0.04mph in una sessione che ha visto grandi protagonisti Tony Kanaan e Max Chilton, rispettivamente quarto e sesto.

Alexander Rossi è il primo dei piloti del team Andretti Autosport presente in griglia grazie al terzo tempo, ma la vera star delle Qualifiche è stata Tristan Vautier. Il pilota del  Dale Coyne Racing, chiamato a sostituire l'infortunato Borudais, ha ottenuta il quinto riferimento con un giro realizzato in 221.801mph.

Lo Schmidt Peterson Motorsports vede Mikhail Aleshin in settima posizione davanti al vincitore della 500 Miglia di Indianapolis Takuma Sato, mentre Will Power e Helio Castroneves sono i primi piloti motorizzati Chevrolet presenti in griglia con il nono ed il decimo tempo ed 1.3mph in ritardo rispetto alla pole.

Carlos Munoz non ha preso parte alla sessione e scatterà in ventiduesima posizione.

Pos.DriverTimeGapMph
1 83 united_states  Charlie Kimball  46.5861   222.556
2 9 new_zealand  Scott Dixon  46.5944 0.0083 222.516
3 98 united_states  Alexander Rossi  46.6098 0.0237 222.442
4 10 brazil  Tony Kanaan  46.7013 0.1152 222.007
5 18 france  Tristan Vautier  46.7445 0.1584 221.801
6 8 united_kingdom  Max Chilton  46.7756 0.1895 221.654
7 7 russia  Mikhail Aleshin  46.8105 0.2244 221.489
8 26 japan  Takuma Sato  46.8171 0.2310 221.458
9 12 australia  Will Power  46.8553 0.2692 221.277
10 3 brazil  Helio Castroneves  46.8716 0.2855 221.200
11 15 united_states  Graham Rahal  46.9237 0.3376 220.954
12 1 france  Simon Pagenaud  46.9470 0.3609 220.845
13 28 united_states  Ryan Hunter-Reay  46.9764 0.3903 220.707
14 20 united_states  Ed Carpenter  47.0231 0.4370 220.487
15 27 united_states  Marco Andretti  47.0593 0.4732 220.318
16 5 canada  James Hinchcliffe  47.1264 0.5403 220.004
17 2 united_states  Josef Newgarden  47.1387 0.5526 219.947
18 21 united_states  J.R. Hildebrand  47.3512 0.7651 218.960
19 19 united_arab_emirates  Ed Jones  47.7095 1.1234 217.315
20 88 colombia  Gabby Chaves  48.0976 1.5115 215.562
21 4 united_states  Conor Daly  48.1066 1.5205 215.521
22 14 colombia  Carlos Munoz  no time  

Articolo successivo
"Alonso & Indy 500, gara dell'altro mondo": lo speciale stasera su Sky

Articolo precedente

"Alonso & Indy 500, gara dell'altro mondo": lo speciale stasera su Sky

Articolo successivo

Will Power centra il successo in Texas in una gara condizionata dagli incidenti

Will Power centra il successo in Texas in una gara condizionata dagli incidenti
Carica i commenti