Castroneves pronto per le due gare ad Indianapolis, strizzando l'occhio alla 24h di Le Mans

condividi
commenti
Castroneves pronto per le due gare ad Indianapolis, strizzando l'occhio alla 24h di Le Mans
Di:
31 gen 2019, 07:11

Il brasiliano ha confermato che correrà il GP di Indianapolis in preparazione alla 500 Miglia, ma il suo sogno è correre anche sul Circuit de la Sarthe a giugno e il posto di Bruno Senna in RLR potrebbe essere alla sua portata.

Hélio Castroneves sarà al via del GP di Indianapolis per preparare al meglio la 500 Miglia che lo vedrà impegnato con il Team Penske a maggio sullo storico ovale statunitense, come lui stesso ha annunciato.

C'è però un'ulteriore sogno nei suoi piani, ossia quello di prendere parte anche alla 24h di Le Mans nel mese di giugno, seppur i programmi siano ancora da stilare.

“Sì, farò il GP di Indianapolis per darci un po' di ritmo e stabilità in vista della Indy 500 - ha dichiarato Castroneves a Motorsport.com - Dobbiamo fare alcune modifiche tecniche, ma la bella notizia è che la IndyCar non andrà su molti altri ovali, per cui mi troverò nella stessa situazione di altri miei colleghi. Speriamo di non incappare negli stessi problemi dell'anno scorso, in teoria dovremmo averli risolti, vediamo".

Il sudamericano ha ammesso che il mondo delle corse a stelle e strisce lo affascina e "strega", nonostante abbia cambiato scenario essendo passato alle gare IMSA.

"Certo, puoi andartene dalla IndyCar, ma lei non ti lascia di certo! Con le nuove gomme Michelin sicuramente mi trovo meglio rispetto alle Firestone o alle Continental. Ma guardo sempre la IndyCar, anche se comunque mi sto divertendo a correre in IMSA".

A questo punto l'attenzione si sposta su una sua possibile partecipazione alla 24h che si terrà sul Circuit de la Sarthe, dato che anche il Team Penske non ha nascosto il suo interesse.

“Si avvicina e ne sarei entusiasta! Non c'è nulla di ufficiale, ma l'occasione c'è. Il Team Penske l'ha ammesso e io sono pronto a farla se vogliono. Sarebbe una esperienza fantastica, sia con una GT che con un prototipo. Dal mio punto di vista, correre con una LMP sarebbe l'ideale visto che è quella con cui gareggio attualmente, non avrebbe senso cambiare".

Castroneves potrebbe sostituire Bruno Senna alla RLR MSport dato che il brasiliano sarà impegnato con la Rebellion Racing, dunque servirà un nuovo pilota per la Oreca 07 che ha chiuso terza a Daytona il weekend scorso.

C'è da dire che il 43enne di San Paolo non è comunque l'unico candidato al sedile della Oreca, dato che lo stesso responsabile del team, Nick Reynolds, sta sfogliando la margherita.

"C'è un numero di piloti in lista e sono certo che ne troveremo uno all'altezza per sostituire al meglio Senna, se non addirittura più forte", ha rivelato Reynolds a Motorsport.com.

Informazioni aggiuntive di David Malsher, Gary Watkins e Jamie Klein

Articolo successivo
Conor Daly correrà alla 500 Miglia di Indianapolis con il team Andretti e U.S. Air Force

Articolo precedente

Conor Daly correrà alla 500 Miglia di Indianapolis con il team Andretti e U.S. Air Force

Articolo successivo

La Firestone rinnova l'accordo con la Indycar fino alla stagione 2025

La Firestone rinnova l'accordo con la Indycar fino alla stagione 2025
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar , Le Mans , WEC
Piloti Helio Castroneves
Autore Francesco Corghi