Alesi: "Darò il massimo con quello di cui dispongo"

Il francese prenderà è ancora alle prese con i problemi di motore e scatterà ultimo alla Indy 500

Alesi:
Da ieri sera è ufficiale: Jean Alesi sarà sulla griglia di partenza della 96esima edizione della 500 Miglia di Indianapolis. A causa delle difficoltà incontrate con il propulsore Lotus, palesemente non all'altezza delle unità di Chevrolet e Honda, il pilota francese però si andrà a schierare in ultima posizione. Tuttavia, il veterano vede il bicchiere mezzo pieno. Il solo fatto di essere nell'Indiana nella settimana della grande classica sembra bastargli: "Ora posso respirare: è un bel sollievo riuscire finalmente a partecipare a questa gara. E' da quando ero giovane che sognavo di correre questo importante evento". "Chiaramente sono un po' dispiaciuto perchè non dispongo della vettura che avrei sperato, ma è l'unica che avevamo a disposizione e l'abbiamo presa. E' frustrante non poter tenere le stesse velocità degli altri, ma sono un professionista e cercherò di fare il massimo con la vettura che ho a disposizione" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Jean Alesi
Articolo di tipo Ultime notizie