L'Indycar aggiusta alcune sue regole

L'Indycar aggiusta alcune sue regole

Dopo il "fattaccio" di Dixon a Sonoma si aggiungono penalita' per le squadre che ostruiscono

Non accenna a diminuire l'eco per la controversia legata alla penalità inflitta a Scott Dixon domenica scorsa a Sonoma: il neozelandese nell'ultimo pit stop ha urtato una gomma che era stata lasciata a terra dai meccanici della Penske, finendo per coinvolgere anche tre degli addetti al cambio gomme. Il Direttore di Gara Beaux Barfield ha deciso di penalizzare il pilota di Ganassi per "ripartenza troppo aggressiva" e lo ha fatto precipitare in coda al gruppo dopo che aveva dominato quasi tutta la gara. Se e' vero che si tratta di una magra consolazione vista la possibile vittoria sfumata, quantomeno quanto successo e' servito a spingere l'Indycar a riguardare ai propri regolamento e migliorarli. Infatti e' stata introdotta una nuova regola che permette alla Direzione Gara di eventualmente penalizzare una squadra che deliberatamente tenti di danneggiarne un'altra ostruendo il passaggio con la propria vettura, materiale o personale. Inoltre come si sapeva sono state cambiate le linee che definiscono le piazzole già dalla gara di questa settimana sul cittadino di Baltimora. Ora le linee sono più visibili ed inoltre sono state aggiunte delle "linee di cortesia" che indicano quanto le vetture possono tagliare delle piazzole box avversarie per entrare o uscire dalla propria. Ma il Direttore di Operazioni e Competizioni della IndyCar Derrick Walker ci ha tenuto a specificare che si tratta solo di una guida indicativa: "Le linee sono realmente solo dei riferimenti per permettere a tutti di capire dove dovrebbero stare, non succederà che se per sbaglio tu pesti la riga verrai penalizzato. Certo, se accadrà qualcosa useremo quelle linee come punti di riferimento per capire dove la gente fosse relativamente all'incidente, ma non e' che la gente dovrà avere paura di uscire dal proprio box per paura di una penalità, sarebbe una pazzia. Solo se ci sarà un incidente, allora useremo quelle linee di riferimento: e' tutto molto chiaro, e' solo per la sicurezza." Infine l'Indycar ha deciso di modificare anche la regola 7.2.5.2 sulla bandiera blu, che ora recita che se a una vettura viene sventolata la bandiera blu dalla postazione sulla linea di partenza, allora deve cedere il passo a chi sopraggiunge entro un giro, altrimenti rischia una penalità.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie