Tripletta Ganassi a Pocono, vince Scott Dixon

condividi
commenti
Tripletta Ganassi a Pocono, vince Scott Dixon
Di: Fulvio Cavicchi
08 lug 2013, 00:30

Alle spalle del neozelandese hanno concluso Charlie Kimball e Dario Franchitti

Scott Dixon ha vinto la gara di Pocono della Indycar nel giorno di festa della Ganassi Racing, che per la prima volta nella sua storia ha fatto tripletta, andando ad occupare con i suoi piloti tutto il podio. Dixon e' passato sotto la bandiera a scacchi davanti a Charlie Kimball e Dario Franchitti in una giornata in cui la squadra favorita, la Andretti Autosport che aveva occupato tutta la prima fila, e' crollata. Tutte e tre le vetture della squadra di Chip Ganassi sono partite dal fondo dello schieramento, ma il trio ha pian piano scalato la classifica e hanno sfruttato al massimo la capacita' di sfruttare fino all'ultima goccia di carburante e di fare stint più lunghi rispetto alle vetture motorizzare Chevrolet, arrivando cosi' a prendere il controllo della gara nel finale, dopo l'ultima sosta. Addirittura c'e' mancato poco non si arrivasse ad un poker di motori Honda, ma il pilota della Penske Will Power ha beffato Simon Pagenaud andandosi a prendere la "medaglia di legno". Addirittura Pagenaud ha perso proprio nel finale ancora una posizione, a favore di Josef Newgarden. I dominatori della qualifica, cioè i piloti della Andretti-Green, hanno avuti problemi con tutte e quattro le vetture: il poleman Marco Andretti e' stato quello che ha guidato la corsa per il maggior numero di giri, ma ha avuto problemi di pescaggio carburante nell'ultimo stint ed ha chiuso decimo, unico della squadra a chiudere a pieni giri. EJ Viso al contrario ha sofferto tutta la gara occupando sempre il fondo della classifica prima di doversi ritirare definitivamente per un problema meccanico. Addirittura il campione in carica Ryan Hunter-Reay e' stato centrato daTakuma Sato... in pitlane! Il giapponese ha completamente sbagliato la frenata per la sua piazzola di sosta, e' arrivato troppo forte ed ha schiacciato la vettura dell'americano nel muro. Sato e' stato costretto ad un ritiro immediato, e una volta intervistato si e' preso la completa responsabilita dell'accaduto: Hunter-Reay invece ha provato a ripartire per conquistare qualche punto, ma comunque ha concluso staccato di 20 giri.

Indycar - Pocono - Gara

Prossimo articolo IndyCar
Conway torna con Dale Coyne a Toronto e Houston

Previous article

Conway torna con Dale Coyne a Toronto e Houston

Next article

A Pocono Andretti guida la tripletta del team di famiglia

A Pocono Andretti guida la tripletta del team di famiglia

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Dario Franchitti , Scott Dixon , Charlie Kimball
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie