Terza operazione al tallone per Memo Gidley

Terza operazione al tallone per Memo Gidley

Tra una settimana però il pilota della potrebbe trasferirsi presso un centro di riabilitazione vicino a casa

Continua il calvario di Memo Gidley, vittima di un terribile incidente durante le prime fasi della 24 Ore di Daytona, nel quale con la sua Corvette DP ha centrato in pieno la Ferrari della Risi Competizione affidata a Matteo Malucelli, che procedeva lentamente per un problema tecnico ma fuori traiettoria. Dopo essere stato estratto dalla vettura, il pilota della Bob Stallings Racing è stato trasferito presso l'Halifax Health Center di Daytona Beach, dove successivamente è stato sottoposto a due interventi chirurgici: il primo volto a stabilizzare le fratture al braccio ed alla gamba sinistra, il secondo invece per curare una vertebra fratturata. Oggi però dovrà tornare sotto ai ferri del chirurgo per un nuovo intevento al tallone sinistro. Se tutto andrà per il meglio, Memo rimarrà ancora a Daytona Beach per circa una settimana, poi si trasferirà in un centro di riabilitazione più vicino a casa, nel nord della California. Decisamente migliore il quadro del pilota italiano, rimasto in osservazione per diverse ore perchè apparso in forte stato confusionale, ma dimesso già nella giornata di domenica scorsa, con il via libera per rientrare in Italia all'inizio di questa settimana.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti Memo Gidley
Articolo di tipo Ultime notizie