Pla mette davanti la Krohn Racing nelle Libere 2

Pla mette davanti la Krohn Racing nelle Libere 2

Riscossa delle LMP2 nella seconda sessione di prove libere della 12 Ore di Sebring, che sono prima e seconda

Riscossa delle vetture LMP2 nella seconda sessione di prove libere della 12 Ore di Sebring, gara valida come secondo appuntamento della United SportsCar 2015. A svettare, infatti, sono state due Ligier, anche se motorizzate in maniera differente.

La miglior prestazione è stata quella messa a referto da quella che monta il propulsore Judd/BMW con i colori della Krohn Racing, grazie ad un ottimo 1'52"731 realizzato da Olivier Pla, che in Florida dividerà l'abitacolo con Nic Jonsson e Tracy Krohn.

Con questo tempo il francese ha distanziato di ben otto decimi la Ligier-BMW della Michael Shank Racing affidata al terzetto Pew/Negri/Wilson. Dopo aver comandato nel turno inaugurale, la Corvette DP della Action Express si è invece vista rifilare ben un secondo con Barbosa/Fittipaldi/Bourdais.

Crescono le quotazioni della Riley-BMW della Ganassi Racing, con Hand/Pruett/Dixon che si sono portati in quarta posizione, anche se distanziati di ben 1"3. Dietro di loro completa la top five l'altra Corvett DP della Wayne Taylor Racing con Taylor/Taylor/Angelelli. Per quanto riguard la classe PC, miglior tempo della PR1/Mathiasen con Tom Kimber-Smith.

Passando invece alle vetture GT, nel raggruppamento Le Mans c'è ancora una BMW Z4 GTE davanti a tutti, ma questa volta si tratta di quella di Edwards/Luhr/Klingerman, che è tallonata da vicino dalla Porsche di Tandy/Pilet/Lietz e dalla Corvette di Magnussen/Garcia/Briscoe. Nella GT Daytona si conferma al vertice la Porsche della Alex Job Racing.

United SportsCar - 12 Ore di Sebring - Libere 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Articolo di tipo Ultime notizie