United SportsCar Racing: ecco il marchio della fusione

United SportsCar Racing: ecco il marchio della fusione

Designate anche le classi del campionato che nel 2014 unirà Grand-Am ed ALMS

United SportCar Racing: è questo il marchio che è stato scelto serie che prenderà vita dalla fusione tra la Grand-Am e l'American Le Mans Series che nascerà nella stagione 2014. L'annuncio ufficiale è stato dato ieri a Sebring in occasione della gara di apertura della ALMS 2013, ma non è detto che questo sarà anche il nome esatto del campionato, che sarà confermato solo più avanti. Durante la conferenza stampa organizzata in Florida sono state anche spiegate le divisioni delle classi che si vedranno in pista nella prossima stagione: la categoria regina sarà la Prototype, alla quale potranno partecipare i Daytona Prototype, le vetture LMP2 e le DeltaWing. Il monomarca riservato alle Oreca-Chevrolet attualmente impiegate nella classe LMPC si chiamerà Prototype Challenge. Divise anche le vetture GT: quelle della GTE correranno nella GT Le Mans, mentre quelle basate sul regolamento Grand-Am saranno al via della GT Daytona. Gli organizzatori della serie però hanno annunciato anche che bisognerà attendere circa una novantina di giorni per avere un regolamento tecnico e sportivo più completo. L'unica cosa certa per il momento è che il campionato resterà sotto la guida dell'IMSA.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Articolo di tipo Ultime notizie