Non c'è Indianapolis nel calendario 2015!

Non c'è Indianapolis nel calendario 2015!

La IMSA lo ha ufficializzato oggi: ci saranno 12 appuntamenti con la conferma delle grandi classiche

Nella giornata di oggi è stato ufficializzato il calendario della stagione 2015 della United SportsCar e la novità più importante riguarda la sparizione del round di Indianapolis, che quest'anno si era disputato in concomitanza con la NASCAR Sprint Cup, portando avanti una tradizione instaurata dalla Grand-Am.

Detto questo, gli appuntamenti in programma saranno dodici e tra questi ci sono anche tre grandi classiche come la 24 Ore di Daytona, la 12 Ore di Sebring e la Petit Le Mans. Solamente sei round vedranno tutte le classi in pista insieme, mentre negli altri sei alcune riposeranno a rotazione, fatta eccezione per quanto riguarda la tappa di Laguna Seca, nella quale ci saranno due gare differenti: una per i Prototipi e le GT Le Mans e l'altra per la Prototype Challenge e la GT Daytona.

UNITED SPORTSCAR - Calendario 2015
24-25 gennaio - 24 Ore di Daytona
21 marzo - 12 Ore di Sebring
18 aprile - Long Beach (solo Prototipi e GTLM)
3 maggio - Laguna Seca (gare separate: Prototipi/GTLM - Prototype Challenge/GTD)
30 maggio - Detroit (solo Prototipi e GTD)
28 giugno - Watkins Glen
12 luglio - Mosport Park (tutte tranne GTD)
25 luglio - Lime Rock (solo Prototype Challenge e GTD)
9 agosto - Road America
23 agosto - Virginia (tutte tranne Prototipi)
19 agosto - Austin
3 ottobre - Petit Le Mans

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Articolo di tipo Ultime notizie