La OAK Racing domina dall'inizio alla fine a Mosport

La OAK Racing domina dall'inizio alla fine a Mosport

Pla e Yacaman vincono davanti alle Corvette DP della Spirit of Daytona e della Wayne Taylor Racing

Guastavo Yacaman ed Olivier Pla hanno letteralmente dominato la tappa di Mosport Park della United SportsCar, comandando di fatto il gruppo da quando si sono spenti i semafori fino alla bandiera a scacchi. Al via il poleman Yacaman è stato bravo a mantenere la sua Morgan-Nissan LMP2 in vetta al gruppo, tallonato dalla Corvette DP della Spirit of Daytona.

A fare il resto ci hanno pensato un'ottima strategia e l'abilità dei meccanici della OAK Racing, che hanno effettuato una sequenza di pit stop praticamente perfetti. In tutto questo però sono stati favoriti anche dai problemi al cambio che hanno colpito la vettura di Richard Westbrook, che ha rilevato Michael Valiante, all'inizio del suo stint.

Un guaio che comunque non ha impedito alla Spirit of Daytona di artigliare il secondo posto: anche se nella parte centrale della corsa era finito dietro all'altra Corvette DP della Wayne Taylor Racing, ma a meno di mezzora dal termine Westbrook è riuscito a trovare il sorpasso ai danni dei Taylor, riuscendo anche a ridurre a soli 7" il gap nei confronti dei vincitori.

Sfortunata invece la prova della Action Express, la cui Corvette DP è stata l'unica vettura piazzata a pieni giri: prima Christian Fittipaldi e Joao Barbosa sono incappati in una bandiera bianco-nera, poi ci ha pensato una gomma delaminata a mandare in fumo definitivamente i loro sogni di gloria. Giornata nera invece per la Extreme Speed, con entrambe le sue HPD LMP2 che sono state costrette al ritiro.

Per quanto riguarda la classe GT Le Mans, Jan Magnussen ed Antonio Garcia si sono piazzati addirittura al sesto posto assoluto, centrando la quarta vittoria consecutiva con la loro Corvette, favoriti anche da un errore della Viper di Bomarito/Wittmer, che aveva comandato la classifica di classe nelle prime fasi.

Dopo circa 55 minuti Wittmer si è infatti reso protagonista di un'escursione fuori pista, andando anche a centrare dei cartelloni pubblicitari. Uno sbaglio che ha permesso ai vincitori di prendersi la leadership e di mantenerla fino alla fine proprio davanti alle due Viper, che hanno completato il podio con nell'ordine Bomarito/Wittmer e Goossens/Farnbacher. Non è stata una gran giornata invece per la Ferrari di Fisichella/Kaffer, giunta in coda alle vetture della sua classe.

In casa Viper comunque si sono rifatti grazie alla vittoria conquistata da Jeroen Bleekemolen e Ben Keating in classe GT Daytona, probabilmente la più tirata di tutte. Il sorpasso decisivo alla Porsche della coppia Estre/Lindsay è arrivato infatti nei minuti conclusivi della contesa. Il podio poi è stato completato dalla BMW Z4 affidata alla coppia Cameron/Palttala. Costretta al ritiro invece la Ferrari della Scuderia Corsa con Balzan/Westphal.

United SportsCar - Mosport Park - Gara

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti Olivier Pla , Gustavo Yacamán
Articolo di tipo Ultime notizie