La Michael Shank Racing sceglie la Ligier LMP2

condividi
commenti
La Michael Shank Racing sceglie la Ligier LMP2
Redazione
Di: Redazione
08 nov 2014, 09:31

Nel 2015 abbandonerà la Riley-Ford per passare alla vettura realizzata dalla Onroak

Le squadre che facevano parte della Grand-Am iniziano a guardare con interesse ai prototipi LMP2 per proseguire la loro avventura nella United SportsCar. La prima a fare questo passo è stata la Michael Shank Racing, che ha deciso di mandare in pensione la sua Riley-Ford e di sostituirla con una Ligier JSP2.

A dettare questa scelta da parte della compagine di Michael Shank è stata l'esigenza di iniziare a prepararsi per il 2017, quando arriverà un nuovo regolamento unificato per i prototipi, pur sapendo che avendo preso questa decisione così tardi non potrà avere la vettura a disposizione prima di febbraio.

Già certo l'equipaggio che la porterà in gara, che sarà formato da Oswaldo Negri Jr e John Pew. Resta ancora in dubbio invece il motore che spingerà la vettura: al momento non ci sono stati annunci, ma non è da escludere che la squadra possa proseguire la sua partnership con la Ford, visto che la Ligier è in grado di essere equipaggiata con diversi propulsori.

Prossimo articolo IMSA
La Scuderia Corsa definisce gli equipaggi per Daytona

Previous article

La Scuderia Corsa definisce gli equipaggi per Daytona

Next article

La Chrysler rinuncia al programma ufficiale Viper

La Chrysler rinuncia al programma ufficiale Viper

Su questo articolo

Serie IMSA
Piloti Oswaldo Negri Jr , John Pew
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie