La Ligier MSR al top nelle ultime libere di Sebring

La Ligier MSR al top nelle ultime libere di Sebring

Negri ha piazzato la sua LMP2 motorizzata HPD davanti a quella con il propulsore Judd/BMW della Krohn Racing

Ennesimo cambio della guardia in vetta alla classifica delle prove libere della 12 Ore Sebring, l'ultima prima delle prove ufficiali che andranno in scena oggi pomeriggio sul tracciato della Florida.

A portarsi in testa è stata l'altra Ligier LMP2, quella motorizzata HPD della Michael Shank Racing, grazie ad un crono di 1'52"096 messo a referto da Oswaldo Negri Jr. In questo modo il brasiliano, che dividerà l'abitacolo con Pew e Wilson, ha preceduto di poco meno di mezzo secondo la Ligier-Judd/BMW della Krohn Racing portata in pista da Krohn/Jonsson/Pla.

La Corvette DP della Action Express, quella affidata a Barbosa/Fittipaldi/Bourdais, si conferma la vettura più veloce tra i Daytona Prototype, chiudendo pochi millesimi più indietro rispetto alle LMP2. Rispetto ai primi turni ha poi fatto un bel passo avanti la HPD della Extreme Speed grazie al crono di 1'52"899 messo a segno da Ryan Dalziel.

Perde di nuovo colpi invece la Riley-Ford della Ganassi Racing, che scivola al sesto posto con Hand/Pruett/Dixon, alle spalle anche della seconda Corvette DP della Action Express (Curran/Cameron/Papis). Per concludere il capitolo legato ai prototipi, nella classe PC davanti a tutti c'è la BAR1 Motorsports con il tempo realizzato da Martin Plowman.

Nella classe GTLM continuano a dettare legge le BMW ed in particolare la Z4 GTE di Auberlen/Werner/Farfus, che con il suo 1'59"085 ha staccato di appena un paio di centesimi la Corvette ufficiale del terzetto Gavin/Milner/Pagenaud. Porsche al vertice invece in GT Daytona: questa volta però tocca alla Park Place Motorsport con Lindsay/Pumpelly/Norman.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti Justin Wilson , Oswaldo Negri Jr , John Pew
Articolo di tipo Ultime notizie