Il team Action Express vince la 12 Ore di Sebring

Il team Action Express vince la 12 Ore di Sebring

Joao Barbosa, Sébastien Bourdais e Christian Fittipaldi hanno preceduto i fratelli Taylor e Max Angelelli

Il team Action Express Racing ha trionfato nella notte italiana alla 12 Ore di Sebring, cogliendo il successo in maniera netta, con Joao Barbosa, Sébastien Bourdais e Christian Fittipaldi davvero perfetti a gestire ogni fase della corsa.

L'equpaggio della Chevrolet Corvette è andato in testa alla corsa alla seconda ora di gara, prendendo un vantaggio considerevole nei confronti dei principali rivali e impedendo loro di rifarsi sotto per cercare di strappare la vittoria all'equipaggio della Action Express Racing.

Bourdais ha dichiarato a fine gara: "La gara è stata molto dura dal punto di vista fisico, ma è stata una grande vittoria per noi". Le vetture di Chip Ganassi, Spirits of Daytona e Wayne Taylor nulla hanno potuto, dovendosi accontentare del secondo e quarto posto assoluto. 

Dietro a Joao Barbosa, Sébastien Bourdais e Christian Fittipaldi, si sono classificati i fratelli Taylor con Max Angelelli, i quali, al volante della Chevrolet Corvette del team Wayne Taylor Racing, hanno dovuto combattere per parte della gara con un problema all'impianto frenante. Terzo posto invece per Westbrook, Valiante e Rockenfeller sempre su Chevrolet Corvette del visitflorida.com Racing.

Per quanto riguarda la vettura partita in pole position, la Ligier-Judd/BMW di Olivier Pla, Nic Jonsson e Tracy Krohn, era scattata bene ma è poi stata attardata a causa di un problema che ha costretto l'equipaggio a sostare a lungo ai box, per poi chiudere la corsa a sei giri dai vincitori. La classe LMP2 è stata vinta dalla PR1/Mathiasen ORECA-Chevrolet FLM09 guidata da Tom Kimber-Smith, Andrew Palmer e Mike Guasch

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti Christian Fittipaldi , Sébastien Bourdais , Joao Barbosa
Articolo di tipo Ultime notizie