Luis Diaz completa la festa in Virginia

Luis Diaz completa la festa in Virginia

Giancarlo Fisichella ha dato la vittoria al Team Risi grazie a un sorpasso effettuato all'ultimo giro della gara

Luis Diaz non ha deluso le attese e ha trionfato in Gara 2 svolta domenica sul Virginia International Raceway, completando così il fine settimana perfetto suo e del compagno di squadra Sean Rayhall, autore della pole position e della vittoria nella prima manche di gara a Danville.

Diaz, al volante della sua Oreca FLM-09, ha condotto per ben 24 giri Gara 2 dedicata ai prototipi, nella categoria Prototype Challenge (PC), tenendo sotto controllo gli attacchi giunti a più riprese per tutto l'arco della corsa da parte di Bruno Junqueira, Colin Braun e Renger van der Zande.

Il pilota dell'Oreca ha poi trionfato sotto regime di bandiere gialle a causa dell'incidente che ha visto coinvolto Bruno Junqueira, finito a muro a pochi secondi dal termine delle ostilità alla Curva 7. Colin Braun ha invece portato la sua Oreca in seconda posizione, dopo che il suo compagno di squadra - Jon Bennett - non era andato oltre al nono posto nella manche d'apertura. Renger van der Zande ha invece terminato al terzo posto assoluto.

In categoria GTLM (GT Le Mans) il finale è stato al cardiopalma, con Giancarlo Fisichella su Ferrari 458 Italia del team Risi che ha agguantato la vittoria finale grazie a un bel sorpasso all'ultimo passaggio sul traguardo ai danni della Porsche 911 RSR di Wolf Henzler, in testa alla categoria sino a pochi chilometri dal traguardo. Cameron su BMW Z4 è stato il primo pilota classificato della categoria GTD, davanti a Balzan su ferrari 458 Italia e Davies, su Porsche 911 GT America. 

United SportsCar (GTLM-GTD) - Virginia - Gara 2

United SportsCar (Prototipi) - Virginia - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti Colin Braun , Luis Diaz , Renger van der Zande
Articolo di tipo Ultime notizie