A Sebring arriva una DP motorizzata Honda

A Sebring arriva una DP motorizzata Honda

La HPD non si accontenta di lottare per la classe LMP2 e si lega alla Starworks Motorsport

La 12 Ore di Sebring segnerà il debutto della Honda anche nella classe Daytona Prototype della United SportsCar. La Starworks Motorsport, infatti, schiererà una Riley che monterà un propulsore biturbo da 3,5 litri sviluppato dalla HPD. "Questa è una grande opportunità per la HPD, ma anche per i nostri clienti nella United SportsCar. Aggiungere un Daytona Prototype alle nostre HPD in classe LMP2 ci permetterà di provare a dare un assalto concreto al titolo fin dalla stagione inaugurale della serie" ha commentato Steve Eriksen, vice-presidente della HPD. Oltre alla vettura della Starworks, al via ci saranno ancora le due HPD ARX-03bs LMP2 schierate dalla Extreme Speed Motorsports. Del resto a Sebring c'è una tradizione vincente da onorare, visto che negli ultimi tre anni è sempre stata una HPD a salire sul gradino più alto del podio della LMP2.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Articolo di tipo Ultime notizie