A Road America spuntano Fittipaldi e Barbosa

A Road America spuntano Fittipaldi e Barbosa

Nella classe GTLM successo di Giancarlo Fisichella con la Ferraru 458 del team Risi Competizione

Christian Fittipaldi in coppia con Joao Barbosa si è aggiudicato il nono appuntamento dello United SportsCar Championship disputato a Road America con la Coyote-Chevy dell’Action Express Racing, ma la notizia è il primo successo stagionale tra le GTLM della Ferrari 458 del team Risi Competizione guidata da Giancarlo Fisichella e Pierre Kaffer.

La gara disputata sulla pista di Elkhart Lake è stata particolarmente travagliata con continue interruzioni che hanno interrotto frequentemente le bagarre sul tracciato: non deve sorprendere, quindi, vedere le vetture della classe GTLM classificate a pieni giri!

Joao Barbosa ha chiuso la gara al comando con un vantaggio di appena 2”240 davanti a Ozz Negri, che ha ottenuto il suo miglior risultato con la Ford-Riley della Michael Shank Racing divisa con John Pew. Il podio è stato completato da Scott Sharp e Ryan Dalziel con la HPD ARX-03b-Honda. I vincitori hanno avuto inizio in salita per un testacoda di Christian Fittipaldi e i problemi ai freni che sono stati brillantemente risolti durante un pit stop.

Poca gloria per Meyrick-Legge con la DeltaWing della Panoz: hanno pagato il pit finale in regime di bandiera gialla e sono scivolati all’ottavo posto, davanti a Scott Pruett e Memo Rojas con la Riley-Ford di Ganassi, finiti indietro per la stessa ragione. La Morgan di Pla-Yacaman è stata protagonista di un’uscita di pista causata dall’altra HPD dell'Extreme Speed.

Tra le GTLM si è registrata la prima affermazione della Ferrari con la 458 della Risi Competizione con Giancarlo Fisichella e Pierre Kaffer abili nel saper gestire le situazioni più caotiche della corsa. Alle spalle della 458 si è inserita la BMW di Muller-Edwards. La vettura bavarese ha dovuto fare una rimonta dopo essere stata coinvolta nel crash al primo giro che ha visto Scott Meyer con la Riley-Honda centrare Duncan Ende con Oreca FLM09.

Poca fortuna anche per Alessandro Balzan e Jeff Westphal con la 458 della Scuderia Corsa, urtati durante una caution. In GTD successo della BMW di Dane Cameron e Markus Palttala del team Turner, visto che è venuta a mancare l'Aston Martin in pole fuori gioco per un botto nel corso del warm up. Nella LMPC affermazione di Schultis-Van der Zande con la Oreca FLM09 dopo una gara a eliminazione...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti Christian Fittipaldi , Joao Barbosa
Articolo di tipo Ultime notizie