La Ford realizzerà un Daytona Prototype completo

La Ford realizzerà un Daytona Prototype completo

La vettura realizzata in collaborazione con la Riley monterò un motore con tecnologia EcoBoost

La fusione tra la Grand-Am e l'American Le Mans Series, che dall'anno prossimo daranno vita alla United SportsCar, ha convinto la Ford ad aumentare il suo impegno e ad intraprendere la stessa strada presa dalla Chevrolet nel 2012: la Casa americana, infatti realizzerà una vettura completa basata sul regolamento Daytona Prototype (per i prossimi tre anni queste e le LMP2 continueranno a correre insieme), progettando anche un telaio oltre ai propulsori che ha fornito nelle ultime stagioni. La vettura è già in fase di progettazione avanzata e la Ford sta collaborando con la Riley, storico costruttore di telai della Grand-Am, per la sua realizzazione. Questa sarà equipaggiata con V6 biturbo da 3,5 litri ed avrà un pacchetto aerodinamico studiato per ricordare la linea di alcuni suoi modelli stradali. "Siamo orgogliosi di portare un motore EcoBoost V6 biturbo ad iniezione diretta in un campionato come la United SportsCar, che vedrà al via molti V8" ha detto Jamie Allison, direttore di Ford Racing. "Vogliamo dimostrare che i nostri motori EcoBoost sono in grado di fornire ottime prestaione, ma anche un risparmio di carburante, sia dentro che fuori dalla pista". La Michael Shank Racing ha già mostrato un grande interesse per questo progetto ed è pronta a raggiungere un accordo per portare in pista questa nuova vettura nel 2014.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Articolo di tipo Ultime notizie