Brabham e Pagenaud si legano alla Extreme Speed

Brabham e Pagenaud si legano alla Extreme Speed

I due saliranno sulle HPD LMP2 sponsorizzate Tequila Patron solo nelle gare più lunghe

Dopo Sebastien Bourdais, anche David Brabham e Simon Pagenaud hanno annunciato che parteciperanno alle gare più lunghe della stagione della United SportsCar, avendo raggiunto un accordo per difendere i colori della Extreme Speed Motorsports. Per i due si rinnova la partnership con il marchio Tequila Patron, che aveva già sponsorizzato il loro programma con la Highcroft Racing nell'American Le Mans Series nel 2010. Le gare selezionate per il loro programma sono la 24 Ore di Daytona, la 12 Ore di Sebring e la Petit Le Mans, tutte valide anche per il North American Endurance Championship. Brabham dividerà l'abitacolo di una HPD LMP2 con Scott Sharp e Ryan Dalziel, mentre il francese, che contemporaneamente correrà anche in Indycar, sarà al via insieme ad Ed Brown e Johannes van Overbeek. Inoltre il team ha già annunciato che in occasione della 6 Ore di Watkins Glen schiererà anche Anthony Lazzaro al posto di Pagenaud, contemporaneamente impegnato in monoposto a Houston.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti David Brabham , Simon Pagenaud
Articolo di tipo Ultime notizie