Tre Ford GT della Chip Ganassi Racing alla 12h di Sebring

Le vetture #66, #67 e #68 saranno in azione nel secondo evento dell'IMSA, mentre la #69 verrà spedita a Monza per il prologo del WEC e continuare lo sviluppo.

Tre Ford GT della Chip Ganassi Racing alla 12h di Sebring

Il team Ford Chip Ganassi Racing sarà al via della 12h di Sebring con tre Ford GT.

La nuova vettura dell'Ovale Blu ha già all'attivo i successi conquistati alle 24h di Le Mans e Daytona; un questo caso alle due della Ganassi protagoniste in IMSA WeatherTech SportsCar verrà aggiunto il modello che prende parte al WEC.

Al volante della #68 vedremo in azione l'equipaggio formato da Olivier Pla, Stefan Mucke e Billy Johnson. Dirk Muller, Joey Hand e Sebastien Bourdais saranno sulla #66, mentre Richard Westbrook, Ryan Briscoe e Scott Dixon si alterneranno sulla #67.

"Per i nostri team di WEC ed IMSA sarà un'altra grande occasione di lavorare assieme e condividere dati, non potevamo farcela sfuggire - ha commentato Ganassi - No ci sono molte opportunità di correre tutti insieme e quando si presentano dobbiamo coglierle al volo. Inoltre ritengo davvero speciale ed importante avere tre vetture in pista a Sebring".

Non ci sarà invece la #69 guidata a Daytona da Harry Tincknell, Andy Priaulx e Tony Kanaan, dato che Ford sarà impegnata anche nel prologo del WEC che si terrà a Monza ad aprile.

Dave Pericak, direttore di Ford Performance, ha aggiunto: "Speravamo di avere tutte e quattro le auto come a Daytona, ma bisognava prepararsi in vista del prologo del WEC di Monza e della prima gara di Silverstone. Era quindi impossibile poter schierare tutte e quattro le Ford GT. O meglio, non volevamo che questa scelta influisse sullo sviluppo".

 

condividi
commenti
Lynn: "Il primo test con la Cadillac è stato decisamente positivo".

Articolo precedente

Lynn: "Il primo test con la Cadillac è stato decisamente positivo".

Articolo successivo

12 Ore di Sebring: Ferrari con due 488 per vincere le classi GTLM e GTD

12 Ore di Sebring: Ferrari con due 488 per vincere le classi GTLM e GTD
Carica i commenti