Sims e De Philippi regalano alla BMW M8 la prima vittoria assoluta in Virginia

condividi
commenti
Sims e De Philippi regalano alla BMW M8 la prima vittoria assoluta in Virginia
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
20 ago 2018, 16:25

L'equipaggio del team RLL vince davanti alla Corvette di Jan Magnussen e Antonio Garcia, che approfittano dei guai alla frizione sulla Ford GT di Westbrook e Briscoe per issarsi in vetta alla classifica. In GT Daytona vince la Lexus.

Al Virginia International Raceway è arrivato in questo fine settimana il primo successo per la nuova BMW M8. A vincere l'appuntamento dell'IMSA è stato il team RLL che ha schierato la M8 affidandola a Alxander Sims e Connor De Philippi.

Decisiva la strategia in gara che ha visto i due piloti del team RLL fare il rifornimento a 24 minuti dal termine dopo una penalità ricevuta per un contatto con una vettura della classe GT Daytona.

Questo ha permesso a Sims e De Philippi di centrare la prima vittoria assoluta per la BMW da quando è stata introdotta la M8. Dietro la BMW c'è la Chevrolet Corvette C7.R di Jan Magnussen e Antonio Garcia.

Per l'equipaggio della Corvette un secondo posto che solo in apparenza è amaro, perché grazie al 17esimo posto della Ford GT di Ryan Briscoe e Richard Westbrook - frenati da un guasto alla frizione - sono riusciti a issarsi in vetta alla classifica.

Terzo posto per la seconda BMW M8 del team RLL, qyella di Jesse Krohn e John Edwards. Per quanto riguarda la classe GT Daytona la vittoria è finita nelle mani della Lexus di Dominik Baumann e Kyle Marcelli davanti alla Porsche 911 GT3 R di Patrick Long e Christina Nielsen.

Cla   Class Num Pilota Chassis Giri Tempo Gap Distacco Ritirato Pits Punti
1   GTLM 25 United States Connor de Phillippi 
United Kingdom Alexander Sims 
BMW M8 GTE 88 2:40'52.276       5  
2   GTLM 3 Denmark Jan Magnussen 
Spain Antonio García 
Corvette C7.R 88 2:40'53.599 1.323 1.323   4  
3   GTLM 24 United States John Edwards 
Finland Jesse Krohn 
BMW M8 GTE 88 2:40'54.392 2.116 0.793   3  
4   GTLM 66 United States Joey Hand 
Germany Dirk Müller 
Ford GT 88 2:41'23.183 30.907 28.791   4  
5   GTLM 912 New Zealand Earl Bamber 
Belgium Laurens Vanthoor 
Porsche 911 RSR 88 2:41'27.806 35.530 4.623   6  
6   GTLM 4 United Kingdom Oliver Gavin 
United States Tommy Milner 
Corvette C7.R 88 2:41'28.621 36.345 0.815   4  
7   GTD 14 Canada Kyle Marcelli 
Austria Dominik Baumann 
Lexus RC F GT3 86 2:41'48.394 2 Laps 2 Laps   4  
8   GTD 58 United States Patrick Long 
Denmark Christina Nielsen 
Porsche 911 GT3 R 86 2:41'48.961 2 Laps 0.567   4  
9   GTD 86 United Kingdom Katherine Legge 
Germany Mario Farnbacher 
Acura NSX GT3 86 2:41'49.708 2 Laps 0.747   4  
10   GTD 63 United States Cooper MacNeil 
United States Gunnar Jeannette 
Ferrari 488 GT3 86 2:42'03.736 2 Laps 14.028   4  
11   GTD 33 Netherlands Jeroen Bleekemolen 
United States Ben Keating 
Mercedes-AMG GT3 86 2:42'04.136 2 Laps 0.400   4  
12   GTD 48 United States Bryan Sellers 
United States Madison Snow 
Lamborghini Huracan GT3 86 2:42'10.656 2 Laps 6.520   4  
13   GTD 44 United States Andy Lally 
United States John Potter 
Audi R8 LMS GT3 86 2:42'19.959 2 Laps 9.303   4  
14   GTD 15 Denmark David Heinemeier Hansson 
United Kingdom Jack Hawksworth 
Lexus RC F GT3 86 2:42'20.494 2 Laps 0.535   6  
15   GTD 93 United States Justin Marks 
United States Lawson Aschenbach 
Acura NSX GT3 86 2:42'41.907 2 Laps 21.413   4  
16   GTD 96 United States Bill Auberlen 
United States Robby Foley 
BMW M6 GT3 85 2:41'21.239 3 Laps 1 Lap   5  
17 dnf GTLM 67 Australia Ryan Briscoe 
United Kingdom Richard Westbrook 
Ford GT 42 1:45'51.166 46 Laps 43 Laps Retirement 7  
18 dnf GTLM 911 United Kingdom Nick Tandy 
France Patrick Pilet 
Porsche 911 RSR 40 1:10'03.084 48 Laps 2 Laps Retirement 2
Articolo successivo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IMSA
Sotto-evento Domenica, post-gara
Location Virginia International Raceway
Autore Giacomo Rauli