Rubens Barrichello torna alla 24 Ore di Daytona con la JDC-Miller Motorsports

condividi
commenti
Rubens Barrichello torna alla 24 Ore di Daytona con la JDC-Miller Motorsports
David Malsher
Di: David Malsher
06 dic 2018, 11:11

L'ex pilota di Formula 1 Rubens Barrichello fa parte della line-up che la JDC-Miller Motorsports ha annunciato per le due vetture che schiererà alla 24 Ore di Daytona.

La JDC-Miller Motorsports gestirà due Cadillac DpI-V.R, affidando la #84 a tempo pieno a Stephen Simpson e a Simon Trummer, ai quali sarà affiancato Chris Miller nelle quattro gare della Michelin Cup Endurance. Inoltre, a Daytona si unirà a loro anche l'ex pilota di Indy Lights, Juan Piedrahita.

Sulla vettura #85 invece i due titolari saranno Tristan Vautier e Misha Goikhberg, che in Florida divideranno l'abitacolo appunto con Barrichello e con Devlin DeFrancesco. In occasione della 12 Ore di Sebring, della 6 Ore di Watkins Glen e della Petit Le Mans, salterà però dalla #84 alla #85 anche Juan Piedrahita.

Barrichello, che ha vinto 12 gare in Formula 1, chiudendo anche due volte secondo nel Mondiale, ha fatto nel 2016 la sua ultima apparizione a Daytona, la quarta, difendendo i colori della Wayne Taylor Racing.

L'ex pilota della Ferrari ha commentato: "Non vedo l'ora! Amo questa gara e sono felice di tornarci. So che la squadra ha fatto bene l'anno scorso, chiudendo sesta. Sono entusiasta di lavorare duramente e di trascorrere un weekend piacevole, regalando ai tifosi una grande gara".

Articolo successivo
Pastor Maldonado farà il suo debutto alla 24 Ore di Daytona 2019 con DragonSpeed

Articolo precedente

Pastor Maldonado farà il suo debutto alla 24 Ore di Daytona 2019 con DragonSpeed

Articolo successivo

Alexander Rossi sostituisce Graham Rahal all'Acura Penske a Daytona e Sebring

Alexander Rossi sostituisce Graham Rahal all'Acura Penske a Daytona e Sebring
Carica i commenti