Pastor Maldonado farà il suo debutto alla 24 Ore di Daytona 2019 con DragonSpeed

condividi
commenti
Pastor Maldonado farà il suo debutto alla 24 Ore di Daytona 2019 con DragonSpeed
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
05 dic 2018, 12:10

Il venezuelano ex Williams sarà al volante di una LMP2 Oreca-Gibson, quella con cui sta correndo la superstagione 2018/2019 del WEC.

Il 2019 presenterà subito una grande novità per la carriera di Pastor Maldonado. L'ex pilota di Formula 1 e vincitore del Gran premio di Spagna del 2012 al volante della Williams farà infatti il suo esordio alla 24 Ore di Daytona.

Il pilota venezuelano correrà nella prima gara stagionale dell'IMSA che si terrà dal 26 al 27 gennaio al volante di un'Oreca-Gibson 07 LMP2 con cui sta correndo la superstagione del World Endurance Championship 2018/2019.

Maldonado condividerà il volante del prototipo con il suo compagno di squadra nel WEC, ossia Roberto Gonzalez e altri due piloti che però devono ancora essere annunciati dal team DragonSpeed.

Elton Julian, boss del team DragonSpeed, ha detto a Motorsport.com: "A Roberto è stato chiesto di correre a Daytona, poi è stato deciso di farlo correre dopo il buon secondo posto ttenuto a Shanghai nel WEC, lo scorso mese".

Il team avrebbe voluto far correre anche Anthomny Davidson, ma questa scelta è stata preclusa dalle regole 2019. Dal prossimo anno, infatti, non si potranno avere due piloti platinum.

Articolo successivo
Ufficiale: Alonso correrà alla 24 Ore di Daytona 2019 con il team Wayne Taylor Racing

Articolo precedente

Ufficiale: Alonso correrà alla 24 Ore di Daytona 2019 con il team Wayne Taylor Racing

Articolo successivo

Rubens Barrichello torna alla 24 Ore di Daytona con la JDC-Miller Motorsports

Rubens Barrichello torna alla 24 Ore di Daytona con la JDC-Miller Motorsports
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IMSA
Piloti Pastor Maldonado
Team Dragonspeed
Autore Giacomo Rauli