W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
107 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
114 giorni
Moto3
G
Losail
28 mar
Prove Libere 1 in
17 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
23 giorni
Moto2
G
Losail
28 mar
Prove Libere 1 in
17 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
23 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
31 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
65 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
79 giorni
MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
17 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
23 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
43 giorni

Mazda chiude coi prototipi a fine 2021, niente LMDh

La Casa giapponese ha scelto di interrompere a fine anno il programma IMSA con la DPi, ma non ha in progetto alcun mezzo per continuare nella serie in futuro.

Mazda chiude coi prototipi a fine 2021, niente LMDh

Mazda Motorsports ha scelto di interrompere definitivamente il suo programma nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship al termine di questa stagione.

Nel 2021 è rimasta una sola RT24-P a rappresentare il marchio giapponese nella categoria DPi, dopo che il tutto è stato affidato a Multimatic Motorsports, la quale aveva ereditato il lavoro svolto prima da SpeedSource e poi da Joest Racing.

Il fatto importante, però, è che la decisione non sarà legata ad un nuovo progetto futuro LMDh come stanno intraprendendo altri concorrenti, dunque l'avventura con i prototipi pare chiudersi qui.

“Dopo 5 anni di partecipazione all'IMSA con la DPi, Mazda ha deciso di terminare la sua avventura ad ottobre 2021, con la Petit Le Mans che sarà l'ultima gara - si legge nella nota ufficiale - Questo è determinato da una riorganizzazione interna che vede la Classe DPi volgere verso la LMDh, per cui il programma prototipi si interrompe qui".

“Dal 2022, Mazda si concentrerà sulla MX-5 Cup, trofeo monomarca che lancia chi vuole approdare al mondo delle corse, punto fondamentale per le nostre attività in pista. In questo modo il sostegno del marchio nel motorsport, oltre alla sua storia, proseguiranno".

Nel giro di pochi mesi questo è il secondo annuncio di Mazda che va a tagliare un progetto seguito dal Costruttore. Durante l'estate scorsa era stato interrotto quello legato alla Mazda3 TCR, che per motivi di crisi dovuti alla pandemia di Coronavirus non è andato avanti nel 2021 come previsto.

“Mazda ha una lunga storia nel mondo delle corse e recentemente ha vinto e conquistato podi in Classe DPi, come visto nel 2020 - ha aggiunto il Presidente e AD di Mazda North American Operations, Masahiro Moro - Questo è un tributo al nostro spirito del 'mai arrendersi nelle sfide' che affrontiamo".

“Siamo orgogliosi del successo conseguito alla 12 di Sebring 2020 e del podio centrato all'ultima 24h di Daytona, oltre ai giri record stabiliti negli ultimi tre anni. E' un grande traguardo per la storia di Mazda Motorsports e vogliamo ringraziare piloti, team, collaboratori e fan che ci hanno supportato, con la speranza di concludere alla grande il 2021".

Nelson Cosgrove, direttore di Mazda Motorsports, lascerà invece il suo incarico a fine mese; a subentrargli è Mo Murray, vice presidente del Garage Team Mazda, che seguirà il programma DPi coi piloti Harry Tincknell ed Oliver Jarvis.

“Mazda è uno dei marchi più vincenti della storia IMSA, con oltre 200 successi ottenuti al più alto livello di competizioni - ha commentato John Doonan, Presidente della serie statunitense - Siamo sicuri che ne otterranno altri nel 2021. Sono stati i primi a presentare la DPi RT24-P, una delle auto preferite dai fan".

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
1/20

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
2/20

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
3/20

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
4/20

Foto di: Art Fleischmann

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
5/20

Foto di: Art Fleischmann

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, meccanici

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, meccanici
6/20

Foto di: Art Fleischmann

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Harry Tincknell
7/20

Foto di: Art Fleischmann

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
8/20

Foto di: Art Fleischmann

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
9/20

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
10/20

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
11/20

Foto di: Art Fleischmann

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito
12/20

Foto di: Richard Dole / Motorsport Images

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito
13/20

Foto di: Richard Dole / Motorsport Images

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito
14/20

Foto di: Richard Dole / Motorsport Images

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Pit Stop, Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Pit Stop, Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito
15/20

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Pit Stop, Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Pit Stop, Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito
16/20

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
17/20

Foto di: Art Fleischmann

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
18/20

Foto di: Art Fleischmann

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Harry Tincknell, Jonathan Bomarito
19/20

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
20/20

Foto di: Art Fleischmann

condividi
commenti
Glickenhaus: "Non c'è convergenza LMDh! Hypercar scelta equa"

Articolo precedente

Glickenhaus: "Non c'è convergenza LMDh! Hypercar scelta equa"

Articolo successivo

Albuquerque: "Non esiste una 24h facile, lo show USA è diverso"

Albuquerque: "Non esiste una 24h facile, lo show USA è diverso"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IMSA
Team Multimatic Motorsports , Mazda Motorsports
Autore Francesco Corghi