WTCR
11 set
Evento concluso
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
WSBK
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
08 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
WEC
12 nov
Prossimo evento tra
42 giorni
W Series
G
04 set
Canceled
G
Austin
23 ott
Canceled
MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
Moto3
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
Moto2
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
IndyCar
G
Laguna Seca
18 set
Canceled
Formula E FIA F3
11 set
Evento concluso
G
Sochi
25 set
Canceled
FIA F2
25 set
Canceled
G
Abu Dhabi
27 nov
Canceled
Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
ELMS
28 ago
Evento concluso
G
Monza
09 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
DTM
G
Zolder
09 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
09 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

JDC-Miller in pole position a Road America con Robert Alon

condividi
commenti
JDC-Miller in pole position a Road America con Robert Alon
Di:

Robert Alon ha conquistato la pole position per la tappa di Road America dell'IMSA WheatherTech Sportscar Championship.

#3 Corvette Racing Chevrolet Corvette C7.R, GTLM - Antonio Garcia, Jan Magnussen
#99 JDC/Miller Motorsports ORECA 07, P - Stephen Simpson, Mikhail Goikhberg
#66 Chip Ganassi Racing Ford GT, GTLM - Dirk M?ller, Joey Hand
#54 CORE autosport ORECA LMP2, P - Jon Bennett, Colin Braun
#31 Action Express Racing Cadillac DPi, P - Eric Curran, Felipe Nasr
#7 Acura Team Penske Acura DPi, P - Helio Castroneves, Ricky Taylor
#52 AFS PR1 Mathiasen Motorsports Ligier LMP2, P - Sebastian Saavedra, Gustavo Yacaman
#14 3GT Racing Lexus RCF GT3, GTD - Dominik Baumann, Kyle Marcelli
#14 3GT Racing Lexus RCF GT3, GTD - Dominik Baumann, Kyle Marcelli
#67 Chip Ganassi Racing Ford GT, GTLM - Ryan Briscoe, Richard Westbrook
#55 Mazda Team Joest Mazda DPi, P - Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

La battaglia per la pole position assoluta, quella di classe Prototype, è stata serratissima per tutti i 15 minuti a disposizione dei piloti e alla fine a spuntarla è stato Robert Alon, che con la Oreca LMP2 della JDC-Miller è stato il solo capace di infrangere la barriera dell'1'52", realizzando uno strepitoso 1'51"933.

Una prestazione che gli ha permesso di distanziare di 207 millesimi la Acura DPi della coppia formata da Ricky Taylor ed Helio Castroneves. In terza posizione si è issato Colin Braun, che quindi non è riuscito ad andare a firmare la terza pole position consecutiva con la Oreca LMP2 della CORE, pagando circa quattro decimi.

Quarto tempo per l'olandese Renger van der Zande, primo tra le Cadillac DPi con quella della Wayne Taylor Racing, mentre a completare la top 5 c'è la seconda Acura con Juan Pablo Montoya, che per qualche frangente si era preso anche la soddisfazione di stare provvisoriamente in pole position.

Le Ford dettano legge in classe GT Le Mans

Le Ford GT hanno fatto la voce grossa per quanto riguarda il raggruppamento GT Le Mans, nel quale hanno monopolizzato le prime due posizioni. A Dirk Muller sono bastati appena un paio di giri lanciati per firmare il 2'02"533 che è valso la pole position alla vettura #66.

Alle sue spalle invece è stata più serrata la battaglia che ha portato in seconda posizione la vettura gemella di Ryan Briscoe, che proprio nel finale ha firmato un 2'02"650 con cui ha soffiato la prima fila alla Corvette di Antonio Garcia, ferma invece a 2'02"746.

In quarta posizione c'è la Porsche di Laurens Vanthoor, con il pilota belga che però non è riuscito a scendere sotto il 2'03", infilandosi comunque davanti alla seconda Corvette di Oliver Gavin. Solo sesta e settima quindi le due BMW di Jesse Krohn ed Alexander Sims. Tempo cancellato invece per la Porsche di Nick Tandy, che quindi si ritrova in ultima posizione di classe per aver oltrepassato i limiti consentiti della pista.

Long firma la pole della GTD prima della bandiera rossa

La bandiera rossa ha aiutato infine Patrick Long a piazzare la sua Porsche della Wright Motorsports davanti a tutti in classe GTD. Subito dopo che aveva piazzato il suo 2'06"593, Francesco Piovanetti è uscito di pista alla Canada Corner, provocando un'interruzione che ha di fatto impedito a tutti di migliorare.

Long quindi ha mantenuto la prima posizione davanti alla Lexus di Dominik Baumann, con in terza posizione la Lamborghini di Madison Snow, che nei primi minuti aveva fatto segnare la pole provvisoria. Completano la top 5 la Ferrari di Cooper MacNeil e la Mercedes di Ben Keating.

Cla Num Pilota Class Chassis Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 85 Switzerland Simon Trummer
United States Robert Alon
P ORECA LMP2 5 1'51.933     130.192
2 7 Brazil Helio Castroneves
United States Ricky Taylor
P Acura DPi 5 1'52.140 0.207 0.207 129.952
3 54 United States Jon Bennett
United States Colin Braun
P ORECA LMP2 7 1'52.340 0.407 0.200 129.720
4 10 United States Jordan Taylor
Netherlands Renger van der Zande
P Cadillac DPi 8 1'52.430 0.497 0.090 129.617
5 6 Colombia Juan Pablo Montoya
United States Dane Cameron
P Acura DPi 6 1'52.780 0.847 0.350 129.214
6 77 United Kingdom Oliver Jarvis
United States Tristan Nunez
P Mazda DPi 7 1'52.813 0.880 0.033 129.177
7 5 Portugal Filipe Albuquerque
Portugal Joao Barbosa
P Cadillac DPi 8 1'52.867 0.934 0.054 129.115
8 55 United Kingdom Harry Tincknell
United States Jonathan Bomarito
P Mazda DPi 7 1'53.161 1.228 0.294 128.779
9 31 United States Eric Curran
Brazil Felipe Nasr
P Cadillac DPi 8 1'53.257 1.324 0.096 128.670
10 99 Canada Mikhail Goikhberg
South Africa Stephen Simpson
P ORECA LMP2 7 1'53.435 1.502 0.178 128.468
11 52 Colombia Gustavo Yacamán
Colombia Sebastian Saavedra
P Ligier LMP2 4 1'53.545 1.612 0.110 128.344
12 2 United States Scott Sharp
United Kingdom Ryan Dalziel
P Nissan DPi 6 1'53.626 1.693 0.081 128.252
13 22 Brazil Pipo Derani
United States Johannes van Overbeek
P Nissan DPi 7 1'54.092 2.159 0.466 127.728
14 66 United States Joey Hand
Germany Dirk Müller
GTLM Ford GT 6 2'02.479 10.546 8.387 118.982
15 67 Australia Ryan Briscoe
United Kingdom Richard Westbrook
GTLM Ford GT 6 2'02.650 10.717 0.171 118.816
16 3 Denmark Jan Magnussen
Spain Antonio García
GTLM Corvette C7.R 7 2'02.746 10.813 0.096 118.723
17 912 New Zealand Earl Bamber
Belgium Laurens Vanthoor
GTLM Porsche 911 RSR 7 2'03.114 11.181 0.368 118.368
18 4 United Kingdom Oliver Gavin
United States Tommy Milner
GTLM Corvette C7.R 7 2'03.170 11.237 0.056 118.315
19 24 United States John Edwards
Finland Jesse Krohn
GTLM BMW M8 GTE 7 2'03.331 11.398 0.161 118.160
20 25 United States Connor de Phillippi
United Kingdom Alexander Sims
GTLM BMW M8 GTE 6 2'03.645 11.712 0.314 117.860
21 911 United Kingdom Nick Tandy
France Patrick Pilet
GTLM Porsche 911 RSR 6 2'03.673 11.740 0.028 117.833
22 58 United States Patrick Long
Denmark Christina Nielsen
GTD Porsche 911 GT3 R 4 2'06.593 14.660 2.920 115.115
23 14 Canada Kyle Marcelli
Austria Dominik Baumann
GTD Lexus RC F GT3 3 2'06.850 14.917 0.257 114.882
24 48 United States Bryan Sellers
United States Madison Snow
GTD Lamborghini Huracan GT3 7 2'07.226 15.293 0.376 114.543
25 63 Italy Alessandro Pier Guidi
United States Cooper MacNeil
GTD Ferrari 488 GT3 7 2'07.317 15.384 0.091 114.461
26 33 Netherlands Jeroen Bleekemolen
United States Ben Keating
GTD Mercedes-AMG GT3 7 2'07.561 15.628 0.244 114.242
27 73 Germany Jörg Bergmeister
United States Patrick Lindsey
GTD Porsche 911 GT3 R 6 2'07.944 16.011 0.383 113.900
28 86 Portugal Alvaro Parente
United Kingdom Katherine Legge
GTD Acura NSX GT3 7 2'08.280 16.347 0.336 113.601
29 96 Finland Markus Palttala
United States Robby Foley
GTD BMW M6 GT3 6 2'08.402 16.469 0.122 113.494
30 44 United States Andy Lally
United States John Potter
GTD Audi R8 LMS GT3 7 2'08.947 17.014 0.545 113.014
31 93 United States Justin Marks
United States Lawson Aschenbach
GTD Acura NSX GT3 4 2'12.272 20.339 3.325 110.173
32 15 Denmark David Heinemeier Hansson
United Kingdom Jack Hawksworth
GTD Lexus RC F GT3          
33 51 Francesco Piovanetti
Ozz Negri
GTD Ferrari 488 GT3 3      

 

IMSA divide le categorie DPi e LMP2 facendole diventare due classi distinte dal 2019

Articolo precedente

IMSA divide le categorie DPi e LMP2 facendole diventare due classi distinte dal 2019

Articolo successivo

Christian Fittipaldi si ritirerà dopo la 24 Ore di Daytona dell'anno prossimo

Christian Fittipaldi si ritirerà dopo la 24 Ore di Daytona dell'anno prossimo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IMSA
Evento Road America
Sotto-evento Sabato, qualifiche
Location Road America
Autore Matteo Nugnes