Hinchcliffe in United SportsCar con la Starworks

Hinchcliffe in United SportsCar con la Starworks

Il pilota della Andretti Autosport in Indycar dividerà l'abitacolo di una Riley-HPD a Road America

Dopo aver momentaneamente chiuso il suo programma dopo la 12 Ore di Sebring, in seguito ad un avvio stagionale piuttosto complicato, la Starworks Motorsports riporterà in pista la sua Riley motorizzata Honda in occasione della tappa di Road America della United SportsCar.

E lo farà riportando sulla scena delle gare endurance James Hinchliffe, che nelle ultime stagioni aveva avuto modo di correre con i colori della Speedsource. Il pilota della Andretti Autosport in Indycar dividerà l'abitacolo con Scott Mayer, che invece è sempre stato uno dei titolari del programma.

"Speravamo di rientare molto prima, ma il lavoro di riprogettazione della vettura ci ha richiesto più tempo del previsto. Sia la HPD che la Riley hanno investito tante risorse in un progetto iniziale che è statao discusso a lungo, ma non ha mai ottenuto l'approvazione. Questo ci è costato parecchio tempo, ma ora abbiamo una soluzione affidabile" ha commentato il team principal Peter Baron.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Piloti James Hinchcliffe
Articolo di tipo Ultime notizie