IMSA: WTR libera tutti, in arrivo Taylor, Rossi e Castroneves

Dopo aver scelto di passare alla Acura, Van Der Zande aveva già detto che sarebbe stato scaricato in favore di Albuquerque, ma adesso pare sicuro che pure Briscoe, Dixon e Kobayashi non avranno più un futuro nel team.

IMSA: WTR libera tutti, in arrivo Taylor, Rossi e Castroneves

La Wayne Taylor Racing libererà a fine stagione tutti i suoi piloti, cambiando completamente line-up per il 2021 che la vedrà impegnata in IMSA.

Come già noto, il team passerà dalla Cadillac DPi-V.R alla Acura ARX-05 ed era arrivato pure l'annuncio da parte di Renger Van Der Zande che anticipava la sua separazione per l'intenzione di ingaggiare altri piloti.

L'olandese aveva tuonato nei confronti della squadra, che lo appiederà per prendere Filipe Albuquerque, giusto ieri ufficialmente separatosi dalla Action Express Racing.

Secondo le notizie raccolte da Motorsport.com, anche Ryan Briscoe e Scott Dixon saluteranno a fine stagione, così come non si procederà con gli accordi che vedevano Kamui Kobayashi aggiungersi a loro per la 24h di Daytona.

Oltre ad Albuquerque, in squadra tornerà il figliol prodigo Ricky Taylor, mentre per le corse endurance si è pensato ad Alexander Rossi, con Helio Castroneves che li raggiungerà appunto per Daytona.

E' curioso che tutto ciò si stia delineando a pochi giorni dal via della 12h di Sebring, ultimo atto del campionato 2020 che vede proprio l'equipaggio della Cadillac #10 formato da Van Der Zande e Briscoe andare a combattere per il titolo contro Castroneves e Taylor, attualmente leader per 2 punti sulla Acura #7 del Team Penske.

Informazioni aggiuntive di David Malsher

condividi
commenti
IMSA: Nasr e Derani ancora con AXR nel 2021, arriva Conway
Articolo precedente

IMSA: Nasr e Derani ancora con AXR nel 2021, arriva Conway

Articolo successivo

IMSA, 12h di Sebring: vince la Mazda, ad Acura il titolo DPi

IMSA, 12h di Sebring: vince la Mazda, ad Acura il titolo DPi
Carica i commenti