W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
107 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
114 giorni
Moto3
G
Losail
28 mar
Prove Libere 1 in
17 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
23 giorni
Moto2
G
Losail
28 mar
Prove Libere 1 in
17 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
23 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
31 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
65 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
79 giorni
MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
17 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
23 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
43 giorni

24h Daytona: c'è una Qualifying Race per la griglia di partenza!

Nel fine settimana dei test Roar le squadre dovranno scegliere due concorrenti che andranno a sfidare i rivali in una gara da 100' che determinerà lo schieramento della 24h del 30-31 gennaio.

24h Daytona: c'è una Qualifying Race per la griglia di partenza!

La griglia di partenza della 24h di Daytona 2021 verrà determinata da una Qualifying Race che si terrà la settimana prima della gara in occasione dei test 'Roar'.

Si tratta di una importante novità per quanto riguarda il primo round dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship, che vedrà impegnati i protagonisti delle categorie DPi e GTLM assieme a quelli di LMP2, LMP3 e GT Daytona, i quali dovranno avere piloti Pro-Am nelle loro formazioni, come da regolamento.

Andando per ordine con il programma, le due sessioni di Prove Libere di venerdì 22 gennaio saranno aperte a tutti i piloti iscritti alla 'Rolex 24', così come le altre due del giorno successivo (con 2h previste in notturna).

Sabato 23 gennaio, però, ogni team designerà due concorrenti per prendere parte ai 15' di Qualifica che andranno a stilare l'ordine di partenza della Qualifying Race, denominata "Motul Pole Award 100"; domenica 24 gennaio verrà loro riservata una finestra per il Warm-Up, poi le varie coppie saliranno a bordo delle rispettive macchine per la gara della durata di 100', il cui risultato sarà di fatto la griglia di partenza della 24h del 30-31 gennaio.

Altro aspetto molto importante è quello dei punteggi: la coppia che vincerà la Qualifying Race sarà in Pole Position e quindi meritevole dei 35 punti previsti, con 32 punti che andranno invece ai secondi, 30 ai terzi e così via, seguendo il sistema previsto dal nuovo regolamento IMSA 2021.

Nel caso in cui ci fossero piloti destinati a più vetture nell'arco del weekend, il team dovrà indicarne una soltanto per l'assegnazione dei punti, prima della Qualifying Race.

"La 24h di Daytona è un evento speciale che merita un format di qualifica unico - ha detto John Doonan, Presidente IMSA - Come sappiamo, anche la Daytona 500 ha le sue gare chiamate Duel At Daytona come qualifiche, per cui inserendo nel programma la Qualifying Race 'Motul Pole Award 100' avremo una settimana dei test Roar ancor più entusiasmante".

condividi
commenti
Bentley: il futuro è nel motorsport ibrido-elettrico

Articolo precedente

Bentley: il futuro è nel motorsport ibrido-elettrico

Articolo successivo

24h Daytona: Johnson-Pagenaud-Kobayashi-Rockenfeller il poker AXR

24h Daytona: Johnson-Pagenaud-Kobayashi-Rockenfeller il poker AXR
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IMSA
Location Daytona International Speedway
Autore Francesco Corghi